menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro l'Udinese, Colomba: "Voglio una squadra aggressiva"

Il tecnico del Parma, nella consueta conferenza stampa pre-partita, si dice ottimista. "Sono convinto che possiamo fare una prestazione degna della squadra che andiamo ad affrontare. Dobbiamo essere compatti"

E' tempo di vigilia in casa Parma. Il campionato riparte e non fa soste, come non ne può fare la squadra di Colomba che, dopo la splendida vittoria ottenuta in casa con l'Inter, cerca una continuità di prestazione e risultato.

NIENTE EUFORIA - Anche ieri Dzemaili, di fronte ai giornalisti che incalzavano su un possibile stato di euforia, aveva dribblato la stampa dicendo che non si può sbagliare due volte nello stesso modo. Colomba è dello stesso avviso, rassicura l'ambiente e dice che: "non c’è il rischio di euforia nell’ambiente; c’è solo soddisfazione, che non servirà a nulla se non daremo seguito nelle prossime partite a quanto fatto finora. Le lezioni del passato serviranno. Io sono convinto che potremo fare una prestazione degna dell’Udinese".

UDINESE SQUADRA TOSTA - Dunque niente cali di tensione, niente voli. Stare con i piedi a terra è fondamentale in questo periodo, anche perchè le partite a disposizione diminuiscono e il margine di errore deve, di conseguenza, diventare minimo. Non si può più sbagliare. La gara con l'Udinese sarà una specie di prova di maturità per Colomba e i suoi. "La squadra più tosta che ci potesse capitare in questo momento - dice il mister. Sappiamo che tipo di squadra è quella friulana, composta nella sua quasi totalità da nazionali, perciò bisognerà essere coscienti che si affronta un team di ottimo livello, allenato bene e in un momento di euforia, squadra che come la Lazio nell’arco di questa stagione è passata dalla zona retrocessione alla zona Champions. Noi faremo la nostra gara e cercheremo di essere all’altezza della situazione e per fare questo dovremo essere fastidiosi e compatti. Quando si affrontano certe squadre muscolari e tecniche si deve sapere che sul tuo errore giocano gli altri e anche noi dovremo essere così: dovremo sbagliare poco". 

SIAMO ANCORA IN LOTTA - Dopo la vittoria contro l' Inter, Colomba aveva parlato di tappa, fondamentale al raggiungimento di un traguardo altro, rispetto alle aspettative di inizio stagione. Lo spogliatoio come ha reagito all'impresa di battere i campioni d'Italia? "Non è cambiato molto - risponde Colomba -  siamo ancora in lotta: i rischi si prendono tutte le domeniche. In questo momento sono soddisfatto della prestazione di sabato scorso e del momento di forma, ma questo non ci autorizza ad esser presuntuosi: dal problema ne usciremo il 22 maggio." Alla domanda dei giornalisti su un parallelismo tra le carriere di Colomba e Guidolin, il mister crociato risponde: "C’è un ottimo rapporto tra noi, anche se non ci sentiamo con continuità. Guidolin è maturo per fare un salto importante, ha provato tantissime esperienze e ha sbagliato solo una o due stagioni."

GHIRARDI TUONA - Intanto, all'uscita dalla Lega Serie A dove stamattina era previsto l'incontro per la distribuzione dei diritti televisivi, ha parlato il presidente del Parma Tommaso Ghirardi, riguardo le dichiarazioni del patron dell'Udinese Giampaolo Pozzo, che ha contestato la designazione dell'arbitro romano Paolo Valeri per la sfida fra emiliani e friulani, ritenendola inopportuna essendo l'Udinese in lotta per all'accesso alla prossima Champions con due squadre capitoline: "Mi sono svegliato male perchè ho visto sui giornali quello che ha dichiarato Pozzo ed era meglio se non avesse detto nulla. E' assurdo lamentarsi quando è a 60 punti in classifica e sta realizzando l'anno record dell'Udinese e pensare che un arbitro romano possa sfavorire l'Udinese. E' una brutta giornata, era meglio stare a casa. Non temo nulla, Valeri è uno dei migliori arbitri"

PROBABILI FORMAZIONI

UDINESE 3-5-2
6Belardi, 17Benatia, 2Zapata, 13Coda, 3Isla, 66Pinzi, 88Inler, 20Asamoah, 27Armero, 7Sanchez, 16Denis

A disp: 12Koprivec, 45Angella, 26Pasquale, 23Abdi, 4Cuadrado, 21Vydra, 9Corradi
All. Guidolin

PARMA 4-4-1-1
83Mirante, 5Zaccardo, 6Lucarelli, 29Paletta, 18Gobbi, 80Valiani, 4Morrone, 10Dzemaili, 23Modesto, 21Giovinco, 11Amauri

A disp: 1Pavarini, 13Angelo, 26Pisano, 14Galloppa, 7Candreva, 86Bojinov, 9Crespo
All. Colomba

Arbitro: Sig. Valeri di Roma
Assistenti: Sigg. Tonolini - Giachero

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento