menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Donadoni

Roberto Donadoni

Vigilia Udinese-Parma, Donadoni: "Bisogna essere più propositivi"

Il tecnico crociato vuole che la sua squadra trovi la giusta motivazione per portare a casa punti preziosi per far il salto di qualità. Sulla formazione, invece, Sansone supera tutti e Valdes non dovrebbe esserci

Con l'Udinese servono i tre punti, serve una vittoria per dimenticare i due passi falsi contro il Pescara e il Siena. Una trasferta delicata contro la squadra dell'ex tecnico crociato, Guidolin ma Donadoni ci tiene a fare bella figura, soprattutto per mantenere un posto nella parte sinistra della classifica. Per il tecnico crociato ci sono buone notizie dall'infermeria: Santacroce è tornato a disposizione e si è allenato con il gruppo. Anche lui prenderà parte alla trasferta friulana.  Per quanto riguarda la formazione, Donadoni non potrà contare sulla velocità di Biabiany che dovrà scontare un turno di squalifica e c'è, ancora, il dubbio Valdes, quindi pronto Musacci. Belfodil dovrebbe far coppia con Amauri ma, anche, Sansone scalpita per una maglia da titolare.
Guidoli dovrà fare a meno di Armero e al suo posto giocherà Pasquale.

AVERE UNA MOTIVAZIONE FORTE - Donadoni è stato chiaro in conferenza stampa, questa mattina, prima della partenza per Udine: “Dovremo avere una motivazione forte e questo farà la differenza. Lo si vede in tutte le partite del campionato, con squadre inferiori o più deboli dell’avversario riescono a fare partite di spessore e a vincere contro squadre importanti. Questa è la chiave che deve essere rimarcata ogni volta. La mia squadra deve riuscire a fare questo, non trovare motivazioni solo contro la squadra importante ma esprimere il meglio di se stessa anche contro avversarie di diversa caratura per fare il vero salto di qualità".

NON FARE GLI ERRORI FATTI CONTRO IL SIENA - "Concedere all’Udinese le stesse opportunità che abbiamo concesso al Siena vorrebbe dire venire puniti. Ho posto questa attenzione a tutti quanti per tutta la settimana. Dovremo ad essere bravi ad essere sempre propositivi ma senza concedere il fianco a queste possibilità di ripartenza perché l’Udinese ha giocatori che hanno tecnica, che hanno gamba e che hanno forza, per cui se gli concedi spazi per andare a segno, difficilmente sbagliano”. E’ un’opportunità di fare un risultato importante. E’ l’opportunità di fare una prestazione che ci riporti su una strada corretta. Per noi sarà fondamentale fare una partita dove dimostriamo di aver ritrovato quella determinazione e quella convinzione per fare il salto di qualità. Ripetere Torino dove, alla fine,abbiamo vinto la partita. Devi avere questo tipo di attitudine. Dobbiamo trovare questo tipo di mentalità e Udine in questo senso è un bel test, perché se è vero che l’Udinese ha avuto finora qualche problema di continuità, rimane comunque una squadra di spessore superiore a quello che dimostra l’attuale classifica”. Rispetto alle ultime uscite,

SANSONE CON AMAURI? Donadoni potrebbe lanciare Sansone per sostituire Biabiany: ”Quando uno viene da una partita con la Nazionale dove, pur avendo perso, ha fatto una buona prestazione come ha fatto Sansone con l’Under 21, credo che sia motivo di stimolo e di morale alto. Questo è importante. Però lui ha fatto una buona prestazione a dimostrazione che sta bene". Meno chance per Pabon: "Ha avuto una trasferta molto lunga e di fatto inizierà ad allenarsi solo nella rifinitura di oggi pomeriggio. Belfodil, invece, sta bene ma a volte mi fa un po’ arrabbiare perché deve e può fare di più. Durante la settimana deve costruirsi di più il suo cammino e questo ancora non l’ha bene in mente. Cerchiamo di aiutarlo però si deve aiutare anche a lui. Sono comunque giocatori che stanno facendo discretamente bene anche se sono convinto che possano fare ancora di più”.

PROBABILI FORMAZIONI

Udineseok-2 Parmaok-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento