menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto D. Fornari

Foto D. Fornari

Quarant'anni, venti di pallone e dieci di Parma: auguri, Capitano

Alessandro Lucarelli spegne quaranta candeline: abbiamo voluto celebrarlo ricordando la penultima foto. Una panoramica che parte dal quel video-discorso, in attesa dell'ultima...

Auguri, Capitano! Se a quarant’anni Alessandro Lucarelli ha deciso di fare ancora il calciatore e continuare a portare avanti la missione che si sente assegnato da non sappiamo bene chi, avrà le sue buone ragioni. La missione di rivedere il Parma gioire nel calcio che conta. Dove lo aveva lasciato quando il fallimento ha portato via tutto. Una missione che condivide con tutto il popolo crociato che già si è scatenato sui social network invadendo il profilo ufficiale del Capitano su Facebook un giorno prima. Il Parma farà una diretta social alle 21, per farvi sentire più vicino il capitano nel giorno del suo compleanno. Quarant’anni, vent’anni di pallone, dieci di gialloblù.Lucarelli_DF56685-2

C’è tutto ciò che rappresenta il Parma in Alessandro Lucarelli. C’è tutto nello spirito del capitano, un ragazzone di 40 anni che si diverte ancora a tirare dei calci al pallone. Che si esalta ancora quando ascolta la musica che precede l’ingresso in campo della squadra, che non vede l’ora che sia domenica per abbracciare e farsi abbracciare a sua volta dalla sua gente. C’è tutto ciò che rappresenta il Parma nell’animo del capitano: l’attaccamento alla maglia, l’amore per questi colori e la voglia di sacrificarsi per essi, l’orgoglio che è stato ferito e che brandisce in ogni partita. Un orgoglio che freme come un palpito continuo, un sussulto agguerrito che grida ancora vendetta per un fallimento inspiegabile e assurdo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento