rotate-mobile
Sport

Caos Reggiana: non paga gli stipendi a giocatori e dipendenti

Giocatori e dirigenti a secco: mancherebbero i soldi di gennaio e di febbraio. Se la società non pagherà entro il 18 aprile incorrerà in sanzioni

La Reggiana non ha soldi in cassa per pagare gli stipendi dei dirigenti e dei giocatori. I cugini si ritrovano - secondo quanto scrive Il Resto del Carlino - senza un euro in cassa e non riesce a saldare le mensilità dovute ai giocatori, che attenderebbero i soldi di gennaio e febbraio: mancherebbe circa un milione di euro. Entro il 18 aprile la società dovrà saldare i compensi, per non incorrere nelle penalizzazioni. Diversi giocatori avrebbero chiesto conto del ritardo all'Amministrazione Delegato e Direttore Generale Maurizio Franzone. Mike Piazza, l'eroe del baseball, il nuovo proprietario della Reggiana, potrebbe risolvere la situazione a breve, anche perchè tiene molto all'immagine della società. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Reggiana: non paga gli stipendi a giocatori e dipendenti

ParmaToday è in caricamento