menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 - foto Davide Fornari

- foto Davide Fornari

Reggiana-Parma 0-2 | Finisce in festa al Mapei Stadium

Vittoria fondamentale per i crociati: le firme di Giorgino (22') e Baraye (29') ridanno vita a un Parma ancora in lotta

Dal nostro inviato

REGGIO EMILIA - Due pugni, violenti, che hanno steso la Reggiana in otto minuti: Giorgino e Baraye sono bastati al Parma per portare a casa una partita che non vinceva dal 30 dicembre del 1989. Finisce con un 2-0 secco che non lascia repliche e che il Parma ha guadagnato con la grinta e l’aggressività, l’agonismo e la capacità di saper soffrire anche nei momenti delicati della partita. Una partita che riconsegna al campionato una squadra nuova

.

p?

La sorpresa tattica del Parma deve aver scombussolato i piani di Colucci che forse si aspettava il solito 4-3-3 con Calaiò stretto tra Baraye e Melandri. Di modo che Nolè poteva agire indisturbato tra le linee e magari creare la superiorità numerica in mezzo al campo. Non è così, perché il 3-5-2 del Parma, con tre centrali puri che sono Benassi, Lucarelli e il rispolverato Saporetti, fanno saltare il banco.  Fanno il resto la forza di Giorgino e Scavone più la sapienza di Ciccio Corapi, scombussolano la patita e trascinano il Parma del primo tempo negli spogliatoi in vantaggio di due gol. Maturati nel giro di otto minuti, scaturiti dalla catena di sinistra che hanno portato la firma di Davide Giorgino, colui che non aveva mai segnato nella cavalcata straordinaria dell’anno scorso, e Yves Baraye, che dopo i venti gol della passata stagione, pare essere ancora affamato.  Il senegalese è la vera chiave tattica di una partita tesissima, caricata al punto giusto e attesa vent’anni. Il peso di un derby preso subito di petto da un Parma che si scopre cinico e preciso come un cecchino. Appena ha la visuale aperta, prende la mira, mette a fuoco, carica e spara.

LE PAGELLE 

Due volte centrato il bersaglio grosso, con Giorgino che di testa si arrampica in cielo e sfrutta la respinta di Perilli non ottimo sulla respinta dopo il colpo di testa di Calaiò. Primo gol del mediano in un anno e mezzo, certo che si è scelto un bel momento per gioire. Proprio sotto la curva del Parma. E dopo otto minuti, tocca a Baraye stringere il compasso partendo da sinistra, imbeccato da Corapi, bravo a leggerne il movimento. Il senegalese si fuma Mogos e Rozzio e spara sul primo palo freddando un pigro Perilli. Partita che si mette come vuole il Parma: prateria da sfruttare e campo da arare perché dopo una fase difensiva ‘animalesca’ per citare uno spallettiano D’Aversa, c’è tanto spazio da azzannare. Il secondo tempo è un controllo. Il muro crociato riesce a rimbalzare tutti gli attacchi, non convintissimi di una Reggiana che aspettava da tanto tempo questa partita ma che forse, per come è finita, sarebbe stato meglio non disputare.  Senza Lucarelli e Benassi, persi per strada, il parma riesce a portare a casa un risultato prezioso, conquistato con personalità e aggressività, da squadra vera. Il campionato del Parma è ancora aperto.
LA DIRETTA

IL TABELLINO

REGGIANA-PARMA 0-2

Marcatori: 22' p.t. Giorgino (P), 29' p.t. Baraye (P)

 reggiana-2Reggiana (4-3-1-2): Perilli 5; Mogos 5,5, Rozzio 5, Trevisan 5,5 (26’ s.t. Sabotic 5), Pedrelli 5, Calvano 5,5 , Bovo 5, Angiulli 5,5, Nolè 4,5 (1’ s.t. Cesarini 5) Guidone 4,5 (1’ s.t. Marchi 5), Manconi. A disp: Narduzzo, Spanò, Ghiringhelli, Giron, Lombardo, Bonetto,  Falcone, Lafuente. All: Colucci 5

parma-logo-nuovo-2-2Parma (4-3-3): Zommers 6; Benassi 6,5 (41’ s.t. Ricci ng), Lucarelli 6,5 (19’ s.t. Messina 6), Saporetti 7; Mazzocchi 6,5, Corapi 7, Giorgino 7 (7’ s.t. Simonetti 6), Scavone 6, Nunzella 6,5; Baraye 7,5, Calaiò 6,5. A disp: Coric, Fall, Dodi, Miglietta, Simonetti, Mastaj, Guazzo, Melandri, Evacuo. All: D'Aversa 7

Arbitro: Sig. PIscopo di Imperia

Note: Ammoniti: Benassi (P), Giorgino (P), Bovo (R) Angoli: 5-0. Recuperi: p.t. 2’ – s.t. 4’

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per i genitori dei minori disabili

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento