menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi della Reggiana - foto reggionline.it

I tifosi della Reggiana - foto reggionline.it

Verso il derby: gli ultras della Reggiana e 'l'accordo' con la Questura

Isabella Fusiello ha incontrato gli esponenti del tifo organizzato: massima collaborazione e garanzia di spettacolo. Anche i tifosi vogliono che vada tutto liscio. Intanto continua l'indagine sui chiodi

Continuano le trattative per permettere a tifosi di Parma e Reggiana di godersi il derby e lo spettacolo che manca da vent'anni a un orario decente. Continua la trattativa tra Questura ed esponenti del tifo organizzato granata. Continua l'appello della gente per far sì che questo derby possa giocarsi almeno alle 20:30 di lunedì. Le istituzioni, compreso il sindaco di Reggio, Luca Vecchi, sembrano preferire questa soluzione, a patto che di scontri non se ne verifichino e che ci si fermi solo a sfottò tipici di una gara di calcio sentita che manca da anni.

Per garantire quanto chiesto un po' da tutti c'è stato un incontro tra il Questore, Isabella Fusiello e alcuni esponenti del tifo organizzato della Reggiana. Martedì pomeriggio - come riporta la Gazzetta di Reggio - in via Dante, le parti si sono incontrate e hanno garantito reciproca collaborazione. C'erano alcuni rappresentati del Gruppo Vandelli e delle Teste Quadre, oltre al capo della digos Lucio Di Cicco. I tifosi avrebbero apprezzato la linea del dialogo - come riporta la Gazzetta di Reggio - garantendo che la volontà è soltanto quella di tifare.

Manca ancora un mese e qualche giorno alla partita, in attesa che nulla cambi e che le intenzioni dei supporters siano solo quelle di guardare una bella gara e sostenere la propria squadra, il Questore ha chiesto un comportamento corretto e una dimostrazione di fiducia. Per motivi di ordine pubblico è necessario che la questura e poi l’Osservatorio dello sport del Viminale diano il nulla osta, che al momento è tutt’altro che scontato. Anche per la questione dei chiodi al Mirabello, episodio di vandalismo del quale si è parlato soltanto incidentalmente, anche perché è in corso un’indagine e i responsabili non sono stati individuati.
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma aumentano i casi: 124 e un decesso

  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento