menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vasco Regini con Alessandro Lucarelli - foto parmatoday.it

Vasco Regini con Alessandro Lucarelli - foto parmatoday.it

Regini: "E' successo tutto nell'ultima ora, il mio agente è sceso dall'aereo..."

"Quest'anno sto bene, sono stato utilizzato poco ma quando chiamato in causa ho risposto bene"

Dal nostro inviato
COLLECCHIO - "E' vero quanto hanno scritto. Quando è arrivata la chiamata del direttore al mio agente gli è toccato scendere dall'aereo". Vasco Regini aveva preventivato di non spostarsi in questa finestra di mercato, invece nel giorno del compleanno del Vasco nazionale si trova seduto davanti ai giornalisti per cominciare una nuova avventura. "La cosa è stata talmente velcoe che non ho avuto tempo neanche di pensare al futuro. Quello che poi succede dopo non lo so, non si pianifica nulla, qui ho trovato una situazione veramente bella, un ambiente sano. Non ho ancora parlato con il mister ma conosco tanti ragazzi, non ho avuto problemi a integrarmi nel gruppo. Mi ha colpito la serietà delle persone che lavorano in questo ambiente, tutti mi hanno dato una grande dimostrazione di serietà e professionalità, sto bene fisicamente e anche se sono stato utilizzato poco, credo comunque di aver risposto bene le volte in cui hanno avuto bisogno di me. Domenica affrontiamo una squadra forte, la Lazio ha dimostrato di essere una pretendente allo scudetto, il Parma in casa però non è mai facile da affrontare. Se si gioca da squadra sarà dura affrontarci per tutti. I ragazzi stanno facendo benissimo, il fatto che siano comunque un grande gruppo poi si traduce sul campo e credo che i risultati siano soto gli occhi ti tutti. 

L'allenatore qui ha fatto un grandissimo lavoro, ha preso il Parma dalla Lega Pro, ha fatto una scalata incredibile, poi anno dopo anno è sempre più difficile confermarsi e migliorare. Il Parma ha dimostrato che tutti hanno lavorato bene, lavorare seriamente alla lunga premia e questo credo che sia il segreto di questo Parma. La voglia di mettersi in gioco è molta, vengo da una annata brutta, iniziata con un infortunio e con altri problemi. Ho colto al volo l'occasione". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento