menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Aironi umiliati in Heneiken Cup! Vince il Clermont 82 a 0

Brutta sconfitta per i ragazzi di Phillips che vengono divorati dai francesci con un sonoro 82 a 0, punteggio tipico del basket. Pratica chiusa praticamente già nel primo tempo che si chiude 47 a 0

AIRONI - CLERMONT  0 - 82

AIRONI: 15 Andrea Masi; 14 Giulio Toniolatti, 13 Roberto Quartaroli, 12 Alberto Benettin, 11 Sinoti Sinoti; 10 Naas Olivier, 9 Tito Tebaldi; 8 Josh Sole, 7 Mauro Bergamasco, 6 Nicola Cattina; 5 Marco Bortolami (cap), 4 Quintin Geldenhuys; 3 Lorenzo Romano, 2 Tommaso D’Apice, 1 Salvatore Perugini.A disposizione: 16 Roberto Santamaria, 17 Andrea De Marchi, 18 Fabio Staibano, 19 Simone Favaro, 20 Filippo Ferrarini, 21 Tyson Keats, 22 Matteo Pratichetti, 23 Gilberto Pavan. All.: Rowland Phillips.
ASM CLERMONT: 15 Byrne, 14 Sivivatu, 13 King, 12 Canale, 11 Malzieu, 10 James, 9 Parra, 8 Vermeulen, 7 Bardy, 6 Lapandry , 5 Jacquet, 4 Cudmore, 3 Kotze, 2 Paulo, 1 Dabaty. A disp. 16 Kayser, 17 Faure, 18 Ric, 19 Hines, 20 Bonnaire, 21 Senio, 22 Rougerie, 23 Fofana.

Al Brinteo di Monza va in scena la disfatta degli Aironi nel penultimo turno di Heineken Cup. Vincono i francesi del Clermont per 82 a 0. Aironi mai in partita e prova inguardabile la loro.

LA PARTITA

Brutta partenza dei padroni di casa, infatti il primo tempo vede soltanto una squadra in campo cioè il Clermont. Aironi completamente inesistenti forse per la mancanza di motivazioni di questa sfida, visto che li vede, ormai, fuori dall'Heineken Cup. I francesi alla chiusura del primo tempo sono già in vantaggio con un rotondo 47 a 0 a testimonianza della completa supremazia al Brinteo di Monza. Le 7 mette realizzate dagli ospiti testimoniano la giornata nera della linea difensiva degli Aironi.  Dopo le prime due mete lampo degli ospiti che valgono il 14 a 0, al 20' Byrne buca nuovamente la difesa viadanese ma Parra non centra i pali sulla conversione e si rimane sul 19 a 0.C'è da dire che la prima meta è molto dubbia per un fuorigioco non fischiato dall'arbitro e da qui parte una sorta di protesta degli Aironi che durarà per tutta la gara. Parra si farà perdonare cinque minuti dopo realizzando la conversione sulla quarta meta del Clermont. Aironi già negli spogliatoi con la mente e francesi che fanno quello che vogliono. Al 32' difesa di casa in bambola e Malzieu ne approfitta schiacciando la quinta meta con Parra che trasforma. Due minuti dopo il Clermont trova ancora spazio nella difesa degli Aironi e trova anche la meta numero sei, questa volta con James e la conversione realizzata porta gli ospiti sul 40 a 0. Sul finire di primo tempo c'è tempo per la settima meta con Byrne e James trasforma. Si chiudono i primi quaranta minuti d'inferno per gli Aironi, 47 a 0 il passivo.
Il secondo tempo inizia come si è concluso il primo, con la meta da parte del Clermont, l'ottava di giornata e si va sul 54 a 0. Autore della meta è Lapandry. Continua l'umiliazione per gli Aironi che subiscono ancora una meta al 47' con Vermeulen e dopo tre minuti nuovamente con Sivivatu con il tabellone luminoso che segna 0 Aironi 68 Clermont. Situazione davvero imbarazzante per i ragazzi di Phillips e per il pubblico sugli spalti con la propria squadra mai in partita. Gl Aironi non aspettano altro che il fischio finale ma prima dell'80' c'è ancora tempo per mettere a segno altre mete da parte degli ospiti. Al 71 Malzieu mette a segno la sua seconda meta personale e la successiva trasformazione di James porta gli ospiti sul 75 a 0. Otto minuti dopo ancora Clermont a segno con Malzieu che si ripete e con James condannano gli Aironi all'80 a 0.

 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento