menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Aironi sconfitti allo Zaffanella. A far festa è l'Ulster!

Esordio casalingo amaro per la franchigia di Viadana che viene sconfitta dai nord irlandesi per 19 a 25, nonostante una buona prova sopratutto nel primo tempo. Sconfitta che però regala il punto bonus per la classifica

Aironi – Ulster  19 – 25

Aironi: 15 Trevisan; 14 Pavan, 13 Quartaroli, 12 Pizarro, 11 Venditti; 10 Olivier, 9 Tebaldi; 8 Williams, 7 Cattina, 6 Sole; 5 Biagi, 4 Fumo; 3 Staibano, 2 Santamaria (cap), 1 Aguero. A disp.: 16 Giazzon, 17 De Marchi, 18 Redolfini, 19 Favaro, 20 Viljoen, 21 Bronzini, 22 Benettin, 23 Pavan. Ali. Rowland Phillips.
Ulster: 15 D'Arcy; 14 Gilroy, 13 Cave, 12 Spence, 11 Whitten; 10 Humphreys, 9 Marshall; 8 Henry, 7 Faloon, 6 Wannenburg; 5Tuohy,4 Barker; 3 Cronin, 2 Kyriacou, 1 McAllister. A disp.: 16 Brady, 17 Fitzpa-trick, 18 Macklin, 19 Stevenson, 20 Diack, 21 Porter, 22 Jackson, 23 Marshall. Ali. Brian McLaughlin

Esordio casalingo amaro per gli Aironi che perdono contro l’Ulster per 19 a 25 nonostante una buona gara dei padroni di casa, ma hanno da rimproverarsi solo alcuni errori in difesa che hanno consentito ai nord irlandesi  di portar a casa la vittoria. Guadagnato il punto bonus per la classifica.
Il tecnico Rowland Phillips, per la prima casalinga degli Aironi manda in campo gli stessi schierati all’esordio la settimana scora con una sola eccezione, dentro Staibano, fuori Redolfini. Assenti i due nuovi acquisti Keats e Sinoti.
La partita si mette subito bene per gli Aironi perché al 1’ l’arbitro assegna loro un calcio di punizione ma Olivier sbaglia. Per un piazzato sbagliato, un piazzato subito, infatti al 5’ sono gli ospiti ad usufruire di un calcio di punizione ma anche qui il tiro viene fallito da Humphreys e si rimane in situazione di parità. Le due franchigie risultano poco incisive soprattutto in attacco, dove non si vedono azioni pericolose che potrebbero portare alla meta. Al 17’ però sono gli ospiti a portare a casa la prima meta di giornata e i primi cinque punti che portano la firma di Whitten ma la successiva trasformazione di Humphreys non centra i pali. Gli Aironi però reagiscono e si rendono subito aggressivi guadagnando cosi un piazzato e stavolta Olivier trasforma. 3 a 5 al 20’. Nel momento migliore per i padroni di casa, però, arriva la seconda meta degli ospiti, bravo Tuohy a liberarsi e schiacciare la meta al 23’, Humphreys questa volta trasforma. Gli Aironi però ci sono  e intorno alla mezzora riescono a superare la linea di meta, la prima di giornata, con Williams. La trasformazione di Olivier porta gli Aironi a soli due punti dall’Ulster. Il sorpasso arriva a cinque minuti dalla fine con un piazzato di Olivier ma a chiudere il primo tempo ci pensa Humphreys con un piazzato dai 60 metriche fissa il risultato sul 15 a 13 per l’Ulster.
Il secondo tempo vede gli Aironi partire in quarta, perché ottengono un importante piazzato, trasformato da Olivier che significa sorpasso. 16 a 15 al 46’. Al 55’ però l’Ulster centra la terza meta grazie anche al poco ordine della difesa degli Aironi. L’autore della meta è Gilroy con Humphreys che trasforma la conversione anche se forse  l’ovale ha centrato i pali ma li ha superati in altezza, ma l’arbitro assegna. Le due franchigie iniziano a sentire la stanchezza ma gli Aironi vogliono portare a casa la vittoria e cercano spazi utili per arrivare presso la linea dei cinque metri. Al 70’ però l’ennesimo fallo da parte degli Aironi regala un piazzato ai nord irlandesi. Humphreys trasforma e porta i suoi sul 25 a 16. Al 75’ sono gli Aironi a trovar un importante piazzato e Olivier trasforma e si portano sul 19 a 25 in superiorità numerica fino al termine della gara.

Classifica: Ulster 8, Munster 8, Cardiff Blues 5, Ospreys 4, Scarlets 4, Connacht Rugby 4, Leinster 4, Benetton Treviso 1, Aironi Rugby  1, Edinburgh 0, Glasgow Warriors 0, Newport Gwent Dragon 0

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento