menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sebastian Giovinco

Sebastian Giovinco

Coppa Italia, il Parma cala il poker e ne fa 4 al Grosseto

Bella prova dei gialloblu che vincono per 4-1 grazie alle reti di Giovinco, Pellè e alla doppietta di Crespo. Nel prossimo turno ci sarà il Verona. In tribuna anche il ct della Nazionale

Non c'è il pubblico delle grandi occasioni al Tradini anche perchè siamo appena al terzo turno di Coppa Italia, ma a una settimana dall'inizio del campionato ci si aspettava qualche spettatore in più delle 3.600 presenze registrate. Ad ogni modo il Parma vuole partire con il piede giusto e non si lascia pregare: 4 gol e pratica Grosseto archiviata. "Mi aspetto una bella prova", aveva detto mister Colomba alla vigilia. E i suoi ragazzi lo hanno accontentato, facendo vedere un calcio semplice, giocato in funzione della squadra. Se poi ci metti la classe di Giovinco e i gol dell'intramontabile Valdanito, ecco che il quadro è completo.

IL MATCH - E' passata un'estate ma la musica al Tardini è sempre la stessa. Stesso risultato, una vittoria, come era successo nelle ultime tre gare della scorsa stagione che avevano trascinato il Parma alla salvezza, stesso modulo e praticamente stessi interpreti. In estate sono arrivati Biabiany, Borini e Santacroce ma Colomba si è affidato ancora alla 'vecchia guardia' con la sola eccezione di Pellè in avanti, sempre che non ritorni Amauri, e Rubin in difesa (ma solo perché Gobbi è infortunato). Con il Grosseto, nel terzo turno di Coppa Italia, è finita così 4-1, merito anche delle spinte sulle fasce di Valiani e Modesto candidati, sulla carta, a finire in panchina ma anche quest'anno preferiti per un 4-4-2 votato, prima di tutto, a non subire.

LE PAGELLE

E così il gioco è pesato su Giovinco che ha avuto anche il merito di sbloccare il risultato al 44' con una bella acrobazia propiziata da Valiani. Nella ripresa, al 12', ha bissato Pellé, é l'assist è stato di Modesto. A coronare il tutto il solito, inossidabile, Crespo che ha segnato al 28', dopo l'ennesima magia di Giovinco, e al 47'. In mezzo c'é stato tempo anche per il gol del Grosseto, al 35', ma è stata un'autorete, protagonista Paletta. Il tutto sono gli occhi di Cesare Prandelli che per questo turno di Coppa Italia ha scelto Parma, anche per stare vicino al figlio Niccolò, preparatore dei gialloblù, fresco papà della piccola Manuela. Ma Giovinco, sempre più azzurro, valeva da solo la trasferta emiliana.

LA SVOLTA DEL MATCH - Il merito di cambiare volto alla partita è della solita "formica atomica" che, sbloccando il risultato sul finire del primo tempo, regala ai compagni la serenità giusta per giocare senza ansie e condurre in porto il risultato.

IL TABELLINO
Marcatori: al 44' pt Giovinco, al 12' st Pellé, al 27' st Crespo, 34' st Paletta (aut.), al 45' st Crespo

PARMA (4-4-2): 1 Pavarini; 5 Zaccardo, 29 Paletta, 6 Lucarelli (Vice Cap.), 19 Rubin; 80 Valiani, 4 Morrone (Cap.), 8 Galloppa (dal 22' st Nwankwo), 23 Modesto; 10 Giovinco (dal 30' st Borini), 99 Pellé (dal 24' st Crespo).
A disposizione: 83 Mirante, 7 Biabiany, 9 Crespo, 13 Brandao, 15 Borini, 40 Nwankwo, 33 Santacroce.
Allenatore: Colomba.

GROSSETO (4-3-3): 29 Narciso; 27 Petras, 4 Iorio (dal 14' st Padella), 38 Federici, 3 Bianco; 6 Crini, 11 Zanetti, 10 Consonni (24' st Asante); 7 Mancino (dal 1' st Alfageme), 32 Sforzini, 22 Caridi.
A disposizione: 50 Lanni, 8 Asante, 19 Formiconi, 21 Alfageme, 25 Gerardi, 52 Lupoli, 88 Padella.
Allenatore: Ugolotti

Arbitro: sig. Gervasoni di Mantova
Assistenti: sigg. Comito e Vuoto
Ammoniti: al 9' pt Iorio, al 17' pt Zanetti, al 19' pt Galloppa, al 42' pt Crini
Angoli: 3-1
Note: spettatori 3624, incasso 21.095,00€

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento