Rugby, il Mogliano espugna Moletolo e i Crociati vanno ko

I parmigiani nonostante la buona prova escono sconfitti dalla sfida casalinga contro il Mogliano per 16 a 12. Una sconfitta immeritata vista l'ottima gara sopratutto della difesa, colpita nell'unico errore. Conquistato il punto bonus

Banca Monte Parma Crociati – Mogliano Rugby  12 - 16

Crociati: Rubini, En Naour, Vengoa, McCann, Enodeh, Morisi, Zucconi, Cicchinelli, Delnevo, Caffini, Fletcher, Mandelli, Tripodi, Festuccia, Milani.
Mogliano: Candiago V., Fadalti, Ceccato E., Patrizio, Sartoretto, Cornwell, Lucchese, Eyre, Burman, Candiago E., Fuser, Bocchi, Pesce, Gianesini, Meggett. A disp. Ceneda, Zara, Ceccato A., Orlando, Swanepoel, Endrizzi, Onori, Simion

I Crociati vengono sconfitti in casa dal Mogliano nonostante la buona prova, condannati dall’unico errore difensivo nell’occasione della meta degli ospiti. Lascia ben sperare la prova dei Crociati che sicuramente  avranno un ruolo da protagonisti nel campionato. In classifica Crociati a quota 7 con il punto di bonus.

Dopo quattro minuti è il Mogliano a pressare i Crociati e hanno l’occasione per passare in vantaggio grazie ad un fallo di Festuccia. Fadalti non sbaglia e Mogliano si porta sul 3 a 0. Al 6’ però i Crociati riescono subito a pareggiare i conti con un piazzato di Zucconi, bravo a sfruttare un regalo da parte degli ospiti. Ora sono i padroni di casa a pressare gli ospiti, che soffrono le accelerazioni dei parmigiani.  La gara è caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte ma nessuna delle due franchigie riesce a concretizzare in meta le proprie azioni. Questo dopo venti minuti. Al 24’ i Crociati usufruiscono di un piazzato da posizione non facile, posizione angolata dai ventidue, Zucconi però non sbaglia e porta in vantaggio i propri compagni sul 6 a 3. Dopo una serie di avanzate da parte del Mogliano riescono a pareggiare i conti con un piazzato trasformato, ancora una volta, da Fadalti. 6 a 6 al 31’. Partita comunque bella e vivace nonostante nessuna realizzazione fino ad ora. Mogliano pressa e si avvicina alla linea di meta con Fadalti ma la difesa dei padroni di casa copre bene e ferma Fadalti. A due minuti dalla fine è ancora il Mogliano protagonista con Fadalti che calcia un piazzato, per un fallo da parte dei Crociati, e non sbaglia e chiude i primi quaranta minuti in vantaggio per 9 a 6. Bel primo tempo dei Crociati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo tempo si apre subito col pareggio da parte dei Crociati grazie al piazzato trasformato, nonostante l’inferiorità numerica per l’uscita di Fletcher che rientra al 9’. Mogliano vicinissimo alla meta con la bell’azione di Fadalti ma proprio sulla linea Vittorio Candiago è bloccato dalla difesa dei Crociati. Ottima la prova della linea difensiva crociata. Ma alla successiva azione del Mogliano e al primo errore difensivo dei Crociati arriva la meta di Cornwell con la trasformazione di Fadalti. 9 a 16 per il Mogliano al 13’ s.t. I Crociati riescono ad accorciare le distanze con l’ennesimo piazzato di Zucconi e si va sul 12 a 16. Al 24’ è ancora il Mogliano ad andar vicinissimo ai tre punti con un drop calciato da Cornwell ma l’ovale esce fuori dai pali. Crociati che faticano ad uscire dalla propria metà campo. Mogliano che sbaglia molto come il piazzato di Fadalti al 28’. Mogliano ancora vicino alla meta ma Crociati bravi a chiudere in tempo. Il secondo tempo si chiude sul punteggio di 16 a 12 per Mogliano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento