menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, i Crociati sconfitti dal Petrarca: ora la salvezza è a rischio

Pesante sconfitta casalinga per i parmigiani che a Moletolo vengono superati, di misura, dai veneti per 20 a 19. Domenica l'imperativo sarà vincere contro i Cavalieri Prato per sperare

Banca Monte Crociati Parma - Rugby Petrarca Padova  19 - 20

Banca Monte Crociati Parma : Rubini, Alberghini, En Naour, Morisi, McCann, Zucconi, Ireland, Caffini, Delnevo, Van Vuren, Fletcher, Mandelli, Tripodi, Festuccia, Goegan. A disp. Manici, Pepoli, Gerosa, Ruffolo, Farolini, Damiani, Gennari, Coletti.

Rugby Petrarca Padova: Hickey, Bortolussi, Ziegler, Sanchez, Innocenti, Walsh, Travagli, Ansell, Palmer, Cezzati, Cavalieri, Tveraga, Leso, Gega, Furia. A disp. Damiano, Gatto, Caporello, Giusti, Chillon, Targa, Bertetti, Spragg.

Una sconfitta che brucia quella subita dai Crociati contro il Petrarca Padova per 19 a 20. Una sconfitta che ora complica la lotta per la salvezza perchè domenica prossima ad attenderli c'è la trasferta di Prato, contro i Cavalieri primi della classe. Bisogna conquistare almeno il punto bonus per non rischiare di andare allo spareggio salvezza con il San Gregorio, se quest'ultimo dovesse vincere con il Mogliano con il punto bonus.

I primi dieci minuti vedono le due franchigie battersi a viso aperto. Sono prima i padroni di casa a passare in vantaggio con un piazzato trasformato da Zucconi al 7'. Il vantaggio, però, dura poco perchè al 10' i padovani pareggiano i conti grazie a Hickey che realizza il secondo piazzato di giornata. Fino al 19' succede poco e nulla, poi sono gli ospiti a salire in cattedra e passano in vantaggio con due segnature. La prima è una meta tecnica assegnata dall'arbitro e trasformata dal solito Hickey, la seconda invece, viene realizzata al 24' da Bortolussi e trasformata ancora da Hickey portando il Petrarca sul 17 a 3. I Crociati, però, non sembrano accusare il colpo e, prima della della fine del primo tempo, diminuiscono lo svantaggio padovano. Al 35' Zucconi realizza il penalty del 6 a 17, tre minuti dopo  Festuccia realizza la prima meta parmigiana trasformata dal solito Zucconi che vale il 13 a 17. 

Il secondo tempo è meno vivace del primo e lo testimonia anche l'essenza di mete, infatti sono i piazzati a decidere la partita a favore del Petrarca Padova. Al 46' gli ospiti realizzano gli ultimi tre punti a proprio favore con il piazzato messo a segno da Hickey andando sul 20 a 13. Solo negli ultimi tredici minuti i parmigiani colpiscono i padovani con due piazzati realizzati da Zucconi, al 67' e al 79'. Piazzati che non consentono ai Crociati di vincere, ma di conquistare il punto bonus che da speranza di evitare, per ora, lo spareggio salvezza con il San Gregorio. Finisce 19 a 20.

Classifica: Estra I Cavalieri Prato* e Cammi Calvisano punti 60;  Femi-Cz Vea Rovigo punti 55; Petrarca Padova e Marchiol Mogliano 54;  Mantovani Lazio punti 30; L’Aquila Rugby 24; Rugby Reggio 23; BancaMonte Parma Crociati* 21; San Gregorio Catania 16

*quattro punti di penalizzazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento