Elephants-Panthers 20 a 17: trasferta siciliana amara per le "pantere"

I parmigiani tornano da Catania con una sconfitta dopo una gara molto equilibrata e ben giocata e cha ha perso Jaycen Taylor, uscito dolorante. Domenica prossima serve il riscatto contro i Doves

Elephants- Panthers

ELEPHANTS CATANIA - PANTHERS PARMA  20 - 17

Alla Cittadella Universitaria di Catania arriva la seconda sconfitta stagionale per i Panthers Parma. Ad avere la meglio dopo una gara molto combattuta sono, infatti, gli Elephants che si impongono per 20 a 17. Da s.egnalare l'uscita di Jaycen Taylor per un possibile infortunio. Una brutta tegola in vista della sfida di domenica prossima contro i Doves

Partono bene i parmigiani che mettono subito in difficoltà i catanesi e riescono a portarsi in vantaggio grazie al touchdown di Finadri abile a recuperare un passaggio di Monardi. Buona anche la trasformazione del solito Vergazzoli che porta sul 7 a 0 i Panthers Parma. La gara, però, è molto equilibrata  e dopo pochi minuti i padroni di casa trovano la via dell'end-zone con Barbagallo ma il punto della trasformazione fallisce e punteggio che si attesta sul 6 a 7. Gli Elephants, galvanizzati dal touchdown, pressano i parmigiani e con Marty passano in vantaggio dopo una corsa solitaria di 15 yards. Anche in questo caso, però, nessun punto trasformazione e padroni di casa sul 12 a 7.

Nel secondo quarto i parmigiani cercano di recuperare lo svantaggio ma nessuna delle due squadre riesce a trovar spazi importanti per il touchdown. Ci pensa Vergazzoli ad animare le ultime battute del primo tempo: prima segna il field goal del 10 a 12, poi sbaglia il secondo tentativo che avrebbe portato i Panthers in vantaggio alla fine del primo tempo, che si chiude, quindi, sul 12 a 10.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizio di ripresa subito col botto: i Panthers, sull'azione del kickoff, recuperano palla con Grayson che tutto solo percorre 65 yards e arriva a centrare il secondo touchdown di giornata, che vale il sorpasso sugli Elephants per 17 a 12 grazie anche al punto della trasformazione.
I catanesi cercano di avvicinarsi all'end-zone ma la linea difensiva dei Panthers regge bene infatti si registra un ottimo intercetto di Vasini su tentativo d'attacco degli Elephants di centrare il touchdown. Nonostante ciò i catanesi riescono, comunque, a centrare la segnatura del nuovo sorpasso, con Lake che sfrutta un buon pallone di Marty. Quest'ultimo inventa la trasformazione da due punti, grazie all'uno-due con Barbagallo che vale il 20 a 17. Oltre allo svantaggio i parmigiani subiscono anche l'uscita dal campo di Jaycen Taylor Spears.
Gli ultimi minuti vedono i Panthers tentar il tutto e per tutto per riportare sui binari giusti la partita ma Catania non molla e si chiude così la gara, con il punteggio di 20 a 17 per gli Elephants.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento