Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Elephants-Panthers 20 a 17: trasferta siciliana amara per le "pantere"

I parmigiani tornano da Catania con una sconfitta dopo una gara molto equilibrata e ben giocata e cha ha perso Jaycen Taylor, uscito dolorante. Domenica prossima serve il riscatto contro i Doves

ELEPHANTS CATANIA - PANTHERS PARMA  20 - 17

Alla Cittadella Universitaria di Catania arriva la seconda sconfitta stagionale per i Panthers Parma. Ad avere la meglio dopo una gara molto combattuta sono, infatti, gli Elephants che si impongono per 20 a 17. Da s.egnalare l'uscita di Jaycen Taylor per un possibile infortunio. Una brutta tegola in vista della sfida di domenica prossima contro i Doves

Partono bene i parmigiani che mettono subito in difficoltà i catanesi e riescono a portarsi in vantaggio grazie al touchdown di Finadri abile a recuperare un passaggio di Monardi. Buona anche la trasformazione del solito Vergazzoli che porta sul 7 a 0 i Panthers Parma. La gara, però, è molto equilibrata  e dopo pochi minuti i padroni di casa trovano la via dell'end-zone con Barbagallo ma il punto della trasformazione fallisce e punteggio che si attesta sul 6 a 7. Gli Elephants, galvanizzati dal touchdown, pressano i parmigiani e con Marty passano in vantaggio dopo una corsa solitaria di 15 yards. Anche in questo caso, però, nessun punto trasformazione e padroni di casa sul 12 a 7.

Nel secondo quarto i parmigiani cercano di recuperare lo svantaggio ma nessuna delle due squadre riesce a trovar spazi importanti per il touchdown. Ci pensa Vergazzoli ad animare le ultime battute del primo tempo: prima segna il field goal del 10 a 12, poi sbaglia il secondo tentativo che avrebbe portato i Panthers in vantaggio alla fine del primo tempo, che si chiude, quindi, sul 12 a 10.

Inizio di ripresa subito col botto: i Panthers, sull'azione del kickoff, recuperano palla con Grayson che tutto solo percorre 65 yards e arriva a centrare il secondo touchdown di giornata, che vale il sorpasso sugli Elephants per 17 a 12 grazie anche al punto della trasformazione.
I catanesi cercano di avvicinarsi all'end-zone ma la linea difensiva dei Panthers regge bene infatti si registra un ottimo intercetto di Vasini su tentativo d'attacco degli Elephants di centrare il touchdown. Nonostante ciò i catanesi riescono, comunque, a centrare la segnatura del nuovo sorpasso, con Lake che sfrutta un buon pallone di Marty. Quest'ultimo inventa la trasformazione da due punti, grazie all'uno-due con Barbagallo che vale il 20 a 17. Oltre allo svantaggio i parmigiani subiscono anche l'uscita dal campo di Jaycen Taylor Spears.
Gli ultimi minuti vedono i Panthers tentar il tutto e per tutto per riportare sui binari giusti la partita ma Catania non molla e si chiude così la gara, con il punteggio di 20 a 17 per gli Elephants.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elephants-Panthers 20 a 17: trasferta siciliana amara per le "pantere"

ParmaToday è in caricamento