menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grandi Panthers: battono i Giants e conquistano la terza vittoria di fila

I ducali tornano da Bolzano con una vittoria convincente per 49 a 21 dopo una gara giocata in maniera eccellente e con molto carattere. Determinante il ko di Greene dei padroni di casa. Ducali secondi in calssifica

Giants Bolzano - Panthers  21 - 49

I Panthers, come l'hanno scorso, spengono i Giants Bolzano. Nel campionato scorso i ducali si imposero sugli avversari in seminale per un solo punto di differenza arrivando così alla finale che li vide campioni. Oggi situazione analoga ma con un attivo più largo, infatti i ducali tornano da Bolzano con una bella vittoria per 49 a 21. La soddisfazione della vittoria si affianca a quella per essere saliti nel ranking europeo al 10°posto

I Panthers volevano questa vittoria e così è stato dettando già nel primo quarto di tempo le regole della gara. Determinante è stato il ko del giocatore più temuto dei Giants, cioè Greene che ha lasciato il terreno di gioco nel primo quarto tempo. Nei primi dodici minuti il momento decisivo è il passaggio di Monardi per il solito Spears che conquista sei punti fondamentali e Vergazzoli trasforma portando i Panthers sul 7 a 0. I padroni di casa non stanno a guardare ma non riescono a concretizzare le azioni grazie anche all'ottima prova della difesa ducale.
Nel secondo quarto di tempo è ancora Spears a mettere il sigillo alla gara con una meta e ancora Vergazzoli trasforma. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e infatti arrivano i primi punti con Bonus su passaggio di Colston. La gara è equilibrata ma la determinazione ducale paga infatti ancora Spears porta i suoi sul 21 a 7 grazie anche alla trasformazione di Vergazzoli. Solo alla fine i Giants si portano a sette punti dai Panthers chiudendo il primo tempo sul 14 a 21.
Nella ripresa sono solo i Panthers a giocare e a difendersi molto bene, in particolare strpitosa prova di Canali con quattro sack. Ad aumentare il vantaggio, nel terzo quarto di tempo ci pensa Lyles bravo a concretizzare un bel passaggio di Monardi ed è ancora Vergazzoli a trasformare la conversione. I Giants non riescono a reagire e dopo un sussulto di Colston ad inizio dell'ultimo quarto di tempo, lasciano completo spazio ai Panthers che con Canali, Avalli e ancora Spears chiudono la gara sul 49 a 21 e portano a casa la terza vittoria in campionato.

In classifica i Panthers si attestano al secondo posto alle spalle dei Warriors



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento