Rugby, Scozia amara per gli Aironi: battuti dai Glasgow Warriors

Al Firhill Stadium i viadanesi vengono sconfitti dai padroni di casa per 29 a 6 e perdono l'occasione per conquistare i primi punti lontani dallo Zaffanella. Da segnalare l'esordio del giovane tallonatore classe '90 Antonio Denti

Antonio Denti

GLASGOW WARRIORS-AIRONI 29-6

Dopo la bella vittoria di quindici giorni fa, gli Aironi tornano dalla trasferta scozzese con una sconfitta contro i Glasgow Warriors per 29 a 6. I viadanesi hanno faticato molto soprattutto nella prima frazione di gara pagando, anche, qualche ingenuità di troppo.

LA PARTITA

Avvio difficile per i ragazzi di Phillips che vanno sotto, già, dopo tre minuti di gioco con una punizione trasformata da Duncan Weir che si ripete all'11' ,sempre su punizione, a causa di un fuorigioco da parte degli Aironi. Gli ospiti faticano a superare la metà campo avversaria e al 25' incassano altri tre punti dopo un fallo fischiato in mischia e il successivo penalty trasformato da Weir.  A pochi minuti dalla mezzora siamo già sul 9 a 0 per i Warriors ma la reazione dei viadanesi arriva al 27' quando Bergamasco costringe al fallo Pyrgos e Orquera trasforma il calcio di punizione portando il risultato sul 9 a 3. Ora gli Aironi cercano di avanzare nella metà campo avversaria e un fallo di Weir costringe l'arbitro a fischiare, nuovamente, un piazzato per gli Aironi trasformato da Orquera. Proprio nel momento migliore dei nero-argento arriva, però, la meta dei Warriors messa a segno da Seymour con la successiva conversione di Weir. Questa è l'azione che chiude il primo tempo sul 16 a 6 per i padroni di casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo tempo si apre così come si è aperto il primo, con la segnatura dei Warriors grazie ad un calcio di punizione trasformato da Weir. Serie di cambi all’11’, tra cui l’esordio con la maglia degli Aironi del giovane tallonatore Antonio Denti. Glasgow però passa ancora al 19’ con una maul da touche ai 5 metri al termine della quale è Grant a schiacciare l’ovale. Weir sbaglia la trasformazione, ma il punteggio è 24-6. Gli Aironi provano a cambiare qualcosa inserendo Olivier per Keats: il sudafricano va estremo con Tebaldi che ritorna a fare il mediano di  mischia. E’ sempre Glasgow, però, ad avere il pallino del gioco e al 28’ gli Aironi restano anche in inferiorità numerica per il giallo ad Aguero. Glasgow ne approfitta al 34’ con una lunga azione conclusa da Murchie alla bandierina. Wight non trasforma: 29-6. Glasgow attacca fino all’ultimo per cercare la meta che varrebbe il punto di bonus ma non riesce a passare la difesa degli Aironi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

  • Il contagio si espande: 13 nuovi casi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento