menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, il Lavezzini dice addio ai sogni scudetto: Schio in semifinale

Le ragazze di Procaccini durano solo un quarto, poi la Famila Wuber mostra tutta la propria forza e al Palaciti conquista la vittoria. Per le parmigiane finisce un buon campionato condizionato da vari infortuni

Non riesce l’impresa al Lavezzini che viene battuto al Palaciti, nel ritorno dei quarti di finale, dal Famila Wuber Schio per 83 a 73. Le parmigiane reggono solo il primo quarto, poi in campo solo le ospiti. Termina con questa sconfitta il campionato delle ragazze di Procaccini, un campionato onorato fino alla fine.

Procaccini manda in campo Corbani, Franchini, Antibe, Adriana e Kireta mentre Schio schiera Cohen, Erkic, Nadalin, Ford e Macchi.
Partono bene le ospiti che si portano sul 2 a 0 ma il Lavezzini trova subito il pareggio con Kireta e il vantaggio con Antibe. 4 a 2 dopo il primo minuto di gioco ma quello che si vede in campo è un buon Lavezzini, molto aggressivo. Schio trova il pareggio ma Adriana conquista nuovamente il vantaggio per 6 a 4 prima, 8 a 6 dopo. L’asse Kireta-Adriana funziona e conquistano altre due punti che valgono il 10 a 6 al 4’.  Schio fa fatica e portarsi in attacco e Adriana continua a castigarle con il canestro che vale il doppio vantaggio, per 12 a 6. Le vicentine reagiscono con un canestro messo a segno da Erkic ma prima Adriana, dopo Antibe portano le parmigiane sul 16 a 8 al 6’. L’inizio straordinario del Lavezzini è dimostrato anche dalla bella tripla messa a segno da Franchini che porta le proprie compagne sul 21 a 11, un largo vantaggio quando il tabellone luminoso segna il 7’ minuto. Entra Slavcheva e subito mette la firma sulla gara, anche lei con una tripla e si va sul 24 a 13. Il primo quarto si chiude con la seconda tripla, personale, di Franchini che consente al Lavezzini di andar in pausa sul 28 a  15.

Il secondo quarto parte con il canestro parmigiano di Narviciute e parmigiane sul 30 a 15. Parma sempre avanti non solo nel risultato ma anche nel gioco e ancora Narviciute serve, ottimamente, Kireta che mette a segno il canestro del 34 a 19 al 13’. Il dominio della squadra di Parma continua e ancora il duo Kireta-Antibe consentono alle parmigiane di portarsi sul 39 a 25. Schio ora inizia a tirar fuori il coraggio mettendo in difficoltà il Lavezzini grazie anche a qualche errore delle ragazze di Procaccini. Recuperano qualche punto fino ad arrivare al -6, 39 a 33 al 16’. Kireta, però, allunga nuovamente sul +8 ma le vicentine non mollano e nell’ultimo minuto di gioco si portano sul -3, 41 a 38. Ford porta, addirittura,Schio a un solo punto dal Lavezzini proprio al fischio che decreta la fine del primo tempo sul 41 a 40.

Il terzo quarto vede un altro Lavezzini in campo, distratto e protagonista di qualche errore di troppo che consente Schio  di ribaltare il risultato, andando sul 41 a 47. L’attacco parmigiano sembra in affanno mentre ora le vicentine macinano gioco allungando sul 49 a 41. Cohen realizza la tripla che porta le parmigiane sotto di undici punti. Kireta cerca di sbloccare l’attacco e lo fa realizzando il canestro del 43 a 52 ma le avversarie, ormai, hanno preso il controllo della gara. Al 26’ siamo sul 43 a 56 per Schio. Pian piano il Lavezzini riprende coraggio e torna a mettere in difficoltà la difesa vicentina tanto che alla fine del terzo quarto riesce a portarsi a – 6 grazie alla bella tripla messa a segno da Antibe.

Ultimo quarto da cardiopalma. Segna subito Schio ma Slavcheva centra la tripla del 55 a 60. Il Lavezzini tenta il recupero ma Schio regge bene e continua a mantenere il vantaggio di 64 a 56. Adriana serve Kireta che mette a segno il canestro del -6 e partita, quindi, ancora aperta. A Kireta risponde, subito, Macchi e nuovamente -8. Adriana mette a segno i due tiri liberi per le parmigiane, così al 34’ siamo sul 60 a 66 con un continuo capovolgimento di fronte. Si continua, sempre, con il vantaggio delle ospiti di +5 o +7 nonostante il Lavezzini non voglia mollare la presa fino a quando Schio non si porta sul +11. La gara termina sul punteggio di 73 a 83 e finisce il campionato del Lavezzini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento