menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
cariparma

cariparma

Volley: il Cariparma torna alla vittoria nel derby con la Liu-Jo

Grande partita e impresa delle ragazze di Radogna che superano le cugine modenesi per 3 set a 1, dopo tre ko consecutivi. Proteste da parte del pubblico modenese a fine gara verso l'arbitro

LIU-JO - CARIPARMA   1 - 3

Dopo più di un anno torna la sfida tra la Liu-Jo Modena e il Cariparma, l'ultima del 19 maggio del 2010 vide le modenesi vincere nel play-off e approdare in A1. Dopo 4 set avvincenti e molto equilibrati il Cariparma riesce a superare la Liu-Jo per 3 a 1. Gara decisa solo nel quarto set con il punteggio di 31 a 29. Fischi da parte del pubblico di Modena, contro gli arbitri per non aver visto un presunto tocco sulla borrdata di Aguero, finita fuori, decisiva per la gara.

LA PARTITA

Il Cariparma si presenta con Dalia, Moreno Pino, Kovalenko, Campanari, Bacchi, Grothues e Gibertini libero, Modena invece con Fernandinha-Aguero, Barazza-Harmotto, Rinieri-Barboza e Croce libero
Il primo set vede le modenesi subito in vantaggio con Barboza ma Moreno Pino ristabilisce subito il pareggio, sbagliando poi la battuta che vale il 2 a 1 della Liu-Jo. Gara molto equilibrata nelle prime battute, 4 a 4 con il Cariparma molto attento sopratutto in fase difensiva e una Moreno Pino più attenta rispetto alla prestazione di domenica scorsa. Nessuna delle due formazioni a trovare il vantaggio decisivo, infatti siamo sull'8 a 8  ma prima Moreno Pino e poi Grothues portano Parma sul 10 a 9. Rinieri però riporta la situazione di parità, 10 a 10. La Liu-Jo tenta il primo affondo andando sul 14 a 11 con Radogna che chiama il break tecnico. Le parmigiane cercano di recuperare e con i due punti di Kovalenko si porta sul 14 a 15. Bacchi riacciuffa le modenesi con un ottimo pallonetto, 15 a 15. Ma è Campanari che riporta in vantaggio il Cariparma. Qualche errore di troppo di Moreno Pino consente la Liu-Jo di andaresul 19 a 17 ma il 20 a 20 non tarda ad arrivare e mister Cuccarini chiama il time-up. Batti e ribatti negli ultimi minuti del primo set, Moreno Pino porta Parma sul 22 a 20 e Kovalenko sul 23 a 20. Sul 24 a 24 Campanari porta le proprie compagne sul 25 a 24 e Moreno Pino regala il primo set  al Cariparma per 26 a 24.
Il secondo set si apre con l'equilibrio che ha caratterizzato il primo set, prima 2 a 2 e poi 3 a 3. La Liu-Jo però tenta il primo allungo, portando sul +3, 7 a 4. e poi sul 10 a 7. Arriva anche l'11 pari con Moreno Pino devastante con due attacchi decisivi ma Modena riesce poi a mantenere un vantaggio di due punti su Parma, come sul 15 a 13. Sul 18 a 17 il Cariparma inizia a subire gli attacchi delle padroni di casa che si portano sul 20 a 17. Parma però si sveglia e prima si porta sul 20 pari, poi sul 22 a 21 ma RInieri segna il 22 pari per la Liu-Jo. Arriva l'allungo parmigiano, grazie a Bacchi, 24 a 22. Il Cariparma vince il secondo set per 25 a 23 grazie all'errore di Aguero.
Terzo set  con Modena che si porta avanti ma il Cariparma c'è e il pari non tarda arrivare, il 4 a 4 arriva con Grothues e anche il vantaggio di 5 a 4.  Nessuna delle due squadre riesce a completare l'allungo, siamo sull'11 a 11 ma Aguero segna il vantaggio modenese di 12 a 11, a quest'ultima però risponde prontamente Moreno Pino.
Le modenesi cercano di allungare sulla parmigiane e vanno sl 16 a 13 ma il Cariparma non sembra mollare la presa e prima Kovalento e poi Bacchi si portano sul -2, 17 a 15. La bordata di Aguero fa fuori e ora Cariparma ad una sola lunghezza. Si va sul 20 a 18 per le padroni di casa, ma arriva anche il +3. Aguero con un altro dei suoi colpi porta la propria squadra sul 22 a 18. L'errore di Rinieri consente al Cariparma si respirare e recuperare un punto ma si fa subito perdonare abbattendo Moreno Pino che vale il 23 a 19. Grothues conquista un punto, 23 a 20. La Liu-Jo però riesce a portar a casa il terzo set e siamo sul 2 a 1.
Il quarto set inizia bene per il Cariparma che va avanti sul 3 a 0 costringendo Cuccarini al primo break di questo set. Un break utile perchè la Liu Jo si porta sul 3 a 3. Il Cariparma però vuol portare a casa la gara e riesce subito a riportarsi sul +3, 6 a 3. Le modenesi tentano di recuperare ma è sempre Parma in vantaggio per 8 a 6. Moreno Pino segna il 9 a 3. Arriva anche l'11 a 7. Moreno Pino e Campanari portano il Cariparma sul 14 a 9 con le modenesi che sembrano in bambola. Una timida reazione arriva con Aguero che approfitta di un'insicurezza del muro parmigiano ma le ragazze di Radogna si portano con facilità sul 15 a 11, prima, e sul 16 a 12 dopo con Bacchi. Modena però riesce a recuperare qualche punto, portandosi prima a -2 e poi sul -1. La gara si accende e arriva il pareggio di 18 a 18 ma è Kovalenko a riportare il Cariparma in vantaggio. La Liu-Jo non si arrende perchè centra il pareggio e anche il momentaneo vantaggio per 20 a 19 con Rinieri che regala anche il 20 pari. Batti e ribatti tra le due formazioni, 23 a 23 ma un tocco del muro di Parma su un colpo di Aguero regala il match point alla Liu Jo che viene annullato dal punto di Campanari. Grothues si prende il punto che vale il 25 a 24. Si arriva sul 26 a 26 e Grothues conquista il punto del 27 a 26, ma Modena regge ed è ancora pari, 27 a 27. Il Cariparma torna avanti con Bacchi e conquista il quarto matchpoint, annullato da Aguero. E' un continuo pareggio, 28 a 28, 29 a 29. Parma guadagna il sesto matchpoint e l'errore finale di Aguero consente alle parmigiane di aggiudicarsi il quarto set per 31 a 29. Fischi del pubblico ma grande vittoria del Cariparma per 3 a 1

LA CLASSIFICA
Yamamay Busto Arsizio 24, MC-Carnaghi Villa Cortese 23, Chateau d'Ax Urbino Volley 22, Norda Foppapedretti Bergamo 14, LIU•JO Volley Modena  12, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 11, Cariparma SiGrade Parma 10, Asystel Volley Novara 8, Spes Conegliano 6, Chieri Torino Volley Club 4, Scavolini Pesaro  3, Riso Scotti Pavia  1

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento