menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ferrarini in azione

Ferrarini in azione

Rugby, le Zebre cadono nel freddo d'Irlanda: vince il Munster 29-3

Pesante sconfitta in terra irlandese per i parmigiani che reggono solo un tempo. Al Thomond Park Stadium di Limerick fanno festa i padroni di casa. Halangahu sbaglia due piazzati

MUNSTER - RUGBY  29 - 3

MUNSTER RUGBY: 15 Jones 14 O'Dea 13 Laulala 12 Hanrahan 11 Zebo 10 Keatley 9 Williams 8 Butler 7 O'Mahony 6 O'Callaghan 5 Ryan 4 O'Callaghan 3 Archer 2 Sherry 1 Kilcoyne. A Disp: 16 Varley 17 Horan 18 Botha 19 Holland 20 O'Donnell 21 Murray 22 Murphy 23 Hurley

ZEBRE:15 Trevisan 14 Odiete 13 Garcia 12 Halangahu 11 Pratichetti 10 Chiesa 9 Martinelli 8 van Schalkwyk 7 Cristiano 6 Ferrarini 5 Sole 4 Caffini 3 Redolfini 2 Manici 1 Perugini. A Disp: 16 Giazzon 17 Aguero 18 Ryan 19 Cazzola 20 Belardo 21 Tebaldi 22 Sarto 23 Orquera

Le Zebre reggono solo un tempo, poi solo Munster che controlla la gara e vince per 29-3. Due piazzati sbagliati da Halangahu nel primo tempo.

LA PARTITA

La partita si mostra subito vivace e al 2' le Zebre potrebbero passare in vantaggio con Halangahu ma il suo piazzato non centra i pali. La gara è abbastanza equilibrata ma giochi pericolosi da meta non se ne vedono e le uniche azioni per sbloccare il risultato arrivano con i piazzati. Al 18' è il turno del Munster a sfruttare il penalty ma Keatley sbaglia e si resta sullo 0-0. Il freddo condiziona non poco la gara tanto che Halangahu sbaglia il secondo piazzato per le Zebre al 22'. Quattro minuti tocca, nuovamente, agli irlandesi e questa volta Keatley centra i pali e porta il Munster sul 3-0. Nonostante il vantaggio gli irlandesi faticano a trovare spazi con le Zebre che difendono bene.Gli sforzi dei parmigiani portano al pareggio, meritato, solo al 39' quando Halangahu riesce a mettere a segno il terzo penalty e primo tempo che si chiude sul 3-3.

Il secondo tempo si apre con una sostituzione nelle fila delle Zebre: esce Perugini, entra Orquera.Il Munster inizia a macinare gioco e alla prima vera occasione trovano la via della meta: al 46 'Hanrahan buca la difesa parmigiana e porta gli irlandesi sull'8-3. Keatley trasforma e padroni di casa in vantaggio per 10-3. Le Zebre faticano e gli irlandesi iniziano a sfruttare gli spazi lasciati, così al 56' Jones centra la meta del 17-3, grazie alla conversione di Keatley. I ragazzi di Gajan non riescono a reagire, anzi concedono al Munster di avviare l'azione per la terza meta, di Hanrahan con la trasformazione di Keatley che vale il 24-3 che chiude praticamente la gara al 67'. La storia si ripete al 76', questa volta con O'Dea ma Keatley non travo i pali sulla trasformazione, 29-3 per il Munster che chiude i conti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

  • Sport

    Pareggio amaro, il Parma si fa male da solo e la salvezza è un miraggio

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento