menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavezzini Basket

Lavezzini Basket

Basket, male la prima: il Lavezzini perde con Ceprini Costruzioni Orvieto

Esordio amaro per le ragazze di Procaccini che vengono sconfitte dalle umbre nella prima giornata di campionato di A1. Nel primo tempo le parmigiane avevano chiuso in vantaggio

Lavezzini Basket Parma – Ceprini Costruzioni Orvieto 54 - 57

Parte male l'avventura del Lavezzini nella nuova stagione 2012-2013. Al PalaElettra di Pescara vince il Ceprini Costruzioni Orvieto per 57-54 dopo che nel primo tempo, le parmigiane avevo chiuso in vantaggio.

Parma scende in campo con Simeonov, Harmon, Zara, Franchini e Kireta. Ceprini risponde con Mariani, Nunes, Fassina, Sutherland, Hampton. La squadra di Procaccini parte bene ed approfitta dell’emozione delle laziali andando avanti sull’8 a 0 con 4 punti di Harmon. La neozelandese scomparirà del match però col passare dei minuti. Il primo canestro per Orvieto arriva al 5’ con Gulak e da qui il via al primo ribaltone. 10 a 11 e time out Lavezzini al 7’. Contemporaneamente spazio a Corbani e Battisodo che ravvivano il gioco. Entra anche Ajdukovic all’esordio assoluto in A1 e segna subito. Ma Parma comincia a caricarsi di falli: Kireta in primis. Il primo quarto segna il vantaggio delle ospiti, almeno sul calendario, 12 a 15. Si passa alla seconda frazione, la migliore delle parmensi con Franchini sugli scudi che sigla tre triple. 32 a 25 all’intervallo lungo con un tecnico fischiato alla panchina di Orvieto

Ripresa. Parma si sopisce ed è incapace di rialzare il ritmo. Subisce inequivocabilmente la verve delle biancoazzurre che si portano avanti 42 a 43 dopo il terzo quarto con Fassina e Hampton superstars. Harmon segna dopo 2 liberi sbagliati di Corbani, ma non c’è niente da fare. Kireta combina la frittata. Commette il quinto fallo, protesta e viene punita la squadra con tecnico e siamo 46 a 50 con il canestro dell’ex Maiorano. La partita sarebbe già finita se Orvieto commette qualche errore d’ingenuità e tiene in corsa Parma con dei tentativi disperati dalla lunga distanza di Franchini e Zara. Orvieto vince di tre. La migliore per Parma non c’è, per Orvieto Hampton con 21.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento