Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

I Panthers tornano a graffiare: annientati i Doves Bologna per 55 a 12

Dopo la sconfitta contro gli Elephants Catania, i parmigiani battono i cugini bolognesi con una sonora sconfitta. Sugli scudi, oltre al solito Jaycen Taylor Spears, anche Alessandro Malpeli Avalli

PANTHERS PARMA - DOVES BOLOGNA  55 - 12

Ottima prova dei Panthers Parma che mettono ko i Doves Bologna con un sonoro 55 a 12 dopo una prova esemplare, soprattutto da parte della linea d'attacco. Tra tutti, grande prestazione di Alessandro Malpeli Avalli autore di due touchdown.

Il primo quarto è tutto a favore dei parmigiani e, praticamente, chiudono la pratica con tre touchdown. Jaycen Taylor Spears è davvero in ottima forma e dopo una corsa solitaria di 47 yards trova la via dell'end zone e con la successiva trasformazione di Vergazzoli i Panthers si portano sul 7 a 0. Il numero due si ripete qualche minuto dopo, ancora con una corsa solitaria ma questa volta Vergazzoli sbaglia il calcio da un punto e risultato che si attesta sul 13 a 0. La difesa dei Doves è allo sbando e i parmigiani ne approfittano, infatti su errore dei bolognesi ne approfitta Grayson che recupera palla e mette a segno il terzo touchdown. Vergazzoli segna la trasformazione che vale il 20 a 0. I bolognesi provano a reagire e sullo scadere del primo quarto Devlin, dopo aver ricevuto palla da Ashburn, supera l'end zone e porta i primi punti ai Doves, 20 a 6 con la trasformazione di Manfredini che non centra i pali.

Il secondo quarto vede ancora i Panthers dominare la gara e una bella azione personale di Alessandro Malpeli Avalli che tutto solo mette a segno il suo primo touchdown di giornata. Vergazzoli centra i pali sulla trasformazione e si va sul 27 a 6. Le pantere corrono e vanno ancora in touchdown con Grayson dopo aver intercettato il passaggio di Monardi. Vergazzoli segna ancora e Panthers sul 35 a 6. Il piccolo, ma grande, Alessandro Malpeli Avalli è in giornata e dopo una corsa di 8 yards segna ancora portando i propri compagni sul 42 a 6 che chiude il secondo quarto.

Con la vittoria ormai in tasca i Panthers si rilassano ma nonostante ciò mettono a segno l'ennesimo touchdown con Mario Cristiano dopo una corsa di 11 yards e con Vergazzoli che non sbaglia. Una timida reazione dei Doves arriva a meta tempo con Devlin, ma trasformazione da due punti, però, fallisce. A fine terzo quarto Finadri completa l'opera con il touchdown finale che vale il 55 a 12. L'ultimo quarto serve solo per far prendere fiato ai parmigiani, che coprono bene e non lasciano spazi ai Doves che tornano a Bologna con le ossa rotte.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Panthers tornano a graffiare: annientati i Doves Bologna per 55 a 12

ParmaToday è in caricamento