A Moletolo ecco il festival del touchdown: Panthers-Hogs 75-28

Grande prova dei parmigiani che battono i cugini reggiani. Tante emozioni al XXV Aprile con l'incasso, circa 1100 euro, che verranno devoluti ai terremotati. In semifinale se la vedranno con la vincente tra Warriors e Dolphins

Panthers-Hogs

PANTHERS PARMA - HOGS REGGIO  75-28

I Panthers chiudono la regular season con una sonora vittoria ai danni degli Hogs per 75 a 28 e chiudono la stagione al secondo posto. Con questo risultato, accedono direttamente alle semifinali del 23 e 24 Giugno. Giocheranno in casa con la vincente tra Warriors Bologna e Dolphins Ancona. L'incasso della partita, circa 1100 euro sarà consegnato alla Protezione Civile di Parma e sarà devoluto ai terremotati.

Partono subito forte i parmigiani che, al primo vero affondo dopo pochi minuti, superano l'end-zone con Jaycen Spears, dopo aver superato il tentativo di placcaggio dei reggiani. Vergazzoli centra i pali sull'extra point e si va sul 7-0. Passano pochi minuti e sono ancora i Panthers che, approfittando di qualche disattenzione difensiva degli Hogs, realizzano la seconda segnatura con una bella combinazione Grayson-Monardi. Vergazzoli centra i pali e Hogs sotto 14 a 0.
Gli ospiti cercano di guadagnare campo ma la difesa dei Panthers è attenta a coprire ogni spazio. Ci prova Scaglia a cercare qualche compagno nei pressi dell'end zone, ma il lancio è troppo lungo. Un minuto dopo, ancora Scaglia serve un bel pallone per Langhorst che schiaccia il touchdown che vale il 14 a 7. I Panthers, però, ci mettono davvero poco ad allontanare i cugini: Monardi lancia Finadri che si libera dei difensori reggiani e supera l'end zone per il 21 a 7. Hogs in netta difficoltà e Monardi ne approfitta per lanciare i compagni di squadra: vede Grayson libero e lo lancia per il touchdown del 28 a 7. La partita è a senso unico con i parmigiani che dominano: Vasini copre un fumble e si invola verso l'end zone, Vergazzoli centra i pali sulla trasformazione e punteggio sul 35 a 7. I Panthers si divertono e fanno divertire il pubblico sugli spalti che non può far altro che applaudire la prestazione della propria squadra. Monardi è in grande forma e l'azione del touchdown che vale il 42 a 7 parte ancora da lui, bravo a pescare, solo, nel mezzo Sales che non può far altro che portare il pallone in end zone. Ad arrotondare il risultato ci pensa subito dopo Vergazzoli con un field gol. Sulla ripartenza degli Hogs, Sales recupera palla e si invola verso l'end zone, ma viene fermato dalla difesa reggiana. Sul tentativo d'attacco Alessandro Malpeli Avalli prende palla e trova il touchdown del 52 a 7. Sul finire del primo tempo ancora Sales è protagonista con la segnatura del 59 a 7. Partita praticamente chiusa.

Il secondo tempo si apre con un field gol messo a segno da Vergazzoli per il 62 a 7. Gli Hogs si svegliano e trovano la via dell'end zone con Trenti. La trasformazione di Iotti centra i pali e siamo sul 62 a 14. Il "piccolo" Malpeli, però, castiga ancora gli Hogs con il secondo touchdown personale che vale il 68 a 14, Vergazzoli non centra i pali sull'extra point. Con i Panthers, ormai rilassati per il largo vantaggio, Scaglia trova libero Longhorst che mette a segno il touchdown del 68 a 21 per gli Hogs. Qualche minuto dopo sul calcio dei reggiani Malpeli recupera palla, si fa circa 70 yard in solitaria ma a un metro dall'end zone non segna, uscendo fuori dalla linea. Un gesto singolare il suo, forse per non umiliare troppo i cugini, a cui lui è molto affezionato. La segnatura arriva, però, sul tentativo d'attacco dei parmigiani con Cristiano che vale il 75 a 21. Sul finire della gara c'è spazio per il quarto touchdown degli Hogs, dopo la combinazione Scaglia-Longhorst.

Finisce 75 a 21 e Panthers conquistano il secondo posto e ora dovranno attendere la sfida tra i Warriors e i Dolphins, da cui uscirà l'avversaria della semifinale del 23 Giugno allo stadio XXV Aprile di Moletolo

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento