Rugby, i Crociati vincono la sfida salvezza contro il San Gregorio

Tornano alla vittoria i parmigiani nella delicata sfida contro i catanesi. Vincono per 13 a 7 dopo una partita non proprio esilarante. Crociati sempre ultimi a 7 punti

Farolini

SAN GREGORIO CATANIA - BANCA MONTE PARMA CROCIATI  7 - 13

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finalmente i Crociati tornano alla vittoria nella delicata sfida salvezza contro il San Gregorio Catania con il risultato di 13 a 7 dopo una partita poco vivace e decisa solo nel secondo tempo. Il primo tempo non è dei migliori, infatti succede poco e nulla con le due linee difensive molto attente e gli attacchi poco concreti. I catanesi potrebbero sbloccare il risultato al 13' ma Pucciariello, da calcio, piazzato, non centra i pali.
Il secondo tempo è molto più vivace e dopo cinque minuti sono i parmigiani a mettere a segno la prima meta dopo una bella azione. La firma è di Manici con la successiva trasformazione di Farolini. Quest'ultimo si rende ancora protagonista dieci minuti dopo quando trasforma un piazzato concesso dall'arbitro che consente ai Crociati di portarsi sul 10 a 0. La reazione dei catanesi, però, arriva al 61' con una bella meta messa a segno da Van Der Walt e trasformata da Pucciariello, che riapre al gara. Al 70' però i Crociati mettono la parola fine all'incontro con il secondo piazzato trasformato dal solito Farolini che chiude la gara sul 13 a 7.
In classifica Crociati a 7 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento