Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Rugby, Scarlets-Zebre 22-13: sfuma nel finale la vittoria dei parmigiani

I ragazzi di Gajan vengono sconfitti dai gallesi solo nei minuti finali: fino al 71', infatti, conducevano per 13-9, dopo un'ottima gara disputata. Tra i migliori in campo, sicuramente, Tebaldi

Le Zebre

SCARLETS - ZEBRE 22 - 13

SCARLETS:15 Stoddart 14 Phillips 13 Maule 12 Owen 11 Fenby 10 Thomas 9 Davies 8 Murphy 7 Edwards 6 Vallejos Cinalli 5 Snyman 4 Earle 3 Manu 2 Myhill 1 John. A disp:16 Hawkins 17 Hopkins 18 Edwards 19 Timani 20 Price 21 Davies 22 Williams 23 Reynold

ZEBRE: 15 Benettin 14 Odiete 13 Pratichetti 12 Halangahu 11 Pace 10 Chiesa 9 Tebaldi 8 van Schalkwyk 7 Cristiano 6 Ferrarini 5 Cazzola 4 Sole 3 Redolfini 2 Manici 1 Aguero. A disp:16 de Marchi 17 Leibson 18 Fazzari 19 Caffini 20 Belardo 21 Buso 22 Sarto 23 Trevisan

Sfuma nei minuti finale la vittoria delle Zebre, in Galles, contro gli Scarlet. Vincono i padroni di casa per 22-13 anche se la meta del vantaggio, 19-13, è stata viziata da un fuorigioco.

LA PARTITA

Gajan decide di schierare Chiesa e Benettin dal 1' al posto di Trevisan e Buso. Kick-off affidato ai padroni di casa e sono proprio quest'ultimi a pressare i parmigiani nella propria metà campo. Le Zebre, però, si dimostrano vivi e ben organizzati in campo e bravi a fermare le avanzate gallesi nei ventidue. Al 12' i gallessi commettono fallo e consentono ai parmigiani di battere un piazzato: sulla battuta va Halangahu, da 35 metri, e centra i pali per il 3-0.aL 16' l'arbitro fischia un fuorigioco agli Scarlets e secondo piazzato per Halangahu ma questa volta non centra i pali e risultato invariato. Sono sempre le Zebre a far la partita costringendo i gallesi al fallo: al 21' nuovo piazzato per i parmigiani ma Halangahu sbaglia ancora.La partita nei successivi minuti non regala grandi emozioni, con poche azioni da meta. Gli Scarlets iniziano ad uscire dalla propria meta campo e al 36', alla prima vera incursione, trovano il penalty del pareggio con Thomas. Dopo appena un minuto Tebaldi guadagna un calcio di punizione, Halangahu calcia e questa volta centra i pali per il 6-3 che chiude il primo tempo.

Il secondo tempo si apre con il giallo a Tebaldi e dopo qualche minuto con il penalty per i padroni di casa che viene trasformato da Thomas. Per Halangahu non è giornata, tanto che al 51' sbaglia l'ennesimo penalty, un calcio che poteva significare il nuovo sorpasso delle Zebre. Sono i calci piazzati a caratterizzare la gara: se il numero dodici dei parmigiani sbaglia, Thomas no e al 54' porta in vantaggio i gallesi sul 9-6. Le Zebre non ci stanno e si buttano nei ventidue degli Scarlets e al 61' Pratichetti trova la meta grazie a una bella apertura di Tebaldi, uno dei migliori in campo. Halangahu trasforma e parmigiani in vantaggio 13-9. E' una gara ricca di emozioni, gli Scarlets non si arrendono e riescono a portarsi ad una sola lunghezza dagli ospiti grazie al piazzato di Thomas per il 12-13. Doccia fredda per le Zebre al 73': arriva la meta di Phillips, bravo a recuperare un pallone al volo, e la successiva trasformazione di Thomas a sette minuti dalla fine. Una meta dubbia, viziata da un presunto fuorigioco gallese. Al 78' il penalty, ancora, del numero dieci gallese porta gli Scarlets sul 22-13 che chiude la partita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, Scarlets-Zebre 22-13: sfuma nel finale la vittoria dei parmigiani

ParmaToday è in caricamento