Amlin Cup: i "Lupi" di Bucarest divorano i Crociati Parma

Inizia con una sonora sconfitta l'avventura in coppa per i parmigiani che vengono sconfitti dai Wolves per 34 a 7. Sconfitta arrivata anche per il divario tecnico notevole tra le due franchigie: Crociati con 12 debuttanti

Wolves - Crociati 34 - 7

Esordio amaro in Amlin Cup per i parmigiani in terra rumena, che vengono sconfitti per 34 a 7 dal Wolves.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ducali in partita per tutta la prima frazione di gioco e che trovano una meta d'orgoglio con Festuccia, abile a sfruttare una ripartenza dalla touche. Il rammarico, piuttosto, cono i tre calci falliti da Zucconi che pure in campionato aveva mostrato di possedere freddezza e piede “caldo” specie nei momenti di maggiore tensione. Nella ripresa il testa a testa tra le due formazioni prosegue fino al 25' quando i gialloblù si arrendono incassando nella stessa azione un giallo e la terza meta che chiude di fatto la pratica a favore degli avversari.
 “Ho visto la mia squadra tonica e sono assolutamente fiducioso sia per il proseguimento della stagione che per la gara di ritorno - commenta “Cocco” - peccato solo per quei calci che ci avrebbero portato più sotto all'intervallo e l'aver alzato bandiera bianca nell'ultimo quarto d'ora dopo averci creduto fino a quel momento. Sono contento dei tanti giovani che hanno avuto la possibilità di giocare la loro prima assoluta in Coppa e al di là del test, relativamente indicativo, ho visto un gruppo compatto per tre quarti di gara che ha reagito eccome agli ultimi passi falsi delle scorse settimane”.
Per i gialloblù, il prossimo appuntamento con l'Amlin Cup è fissato per sabato 19 novembre a Moletolo contro i Worchester Warriors travolti in casa (14-23) dallo Stade Francais (fischio d'inizio ore 20.30), quindi la trasferta di Rovigo contro la Femic CZ per la ripresa dell'Eccellenza che sette giorni dopo vedrà Mandelli e compagni sfidare sempre tra le mura amiche e nuovamente in notturna i “cugini” di Reggio per l'atteso derby: venti giorni di fuoco prima di ritrovare sempre in Coppa i “Dieux du stade” di Parisse e soci.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento