Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Rugby, i Maya delle Zebre sono i cugini della Benetton Treviso: 3-10

Forse è la sconfitta più amara per i ragazzi di Gajan, quella nel derby con l'altra franchigia italiana. Gara sbloccata solo nel secondo tempo con tanti penalty sbagliati

Bergamasco in azione

ZEBRE - BENETTON TREVISO 3-10

Zebre: 15 Buso 14 Venditti 13 Sinoti 12 Pratichetti 11 Sarto 10 Orquera 1 9 Tebaldi 8 van Schalkwyk 7 Bergamasco 6 Cattina 5 Sole 4 Geldenhuys 3 Fazzari 2 Festuccia 1 Perugini. A disp:16 Manici 17 Aguero 18 Redolfini 19 van Vuuren 20 Ferrarini 21 Chillon 22 Pace 23 Trevisan

Benetton Treviso: 15 McLean 14 Nitoglia 13 Loamanu 1 12 Sgarbi 11 Iannone 10 di Bernardo 1 1 9 Gori 8 Budd 7 Zanni 6 Favaro 5 van Zyl 4 Minto 3 Cittadini 2 Ghiraldini 1 Rizzo. A disp: 16 Sbaraglini 17 Muccignat 18 Roux 19 Fuser 20 Bernabo 21 Derbyshire 22 Botes 23 Burto

Derby non bellissimo, sbloccatosi solo nel secondo tempo dopo che il primo tempo si era chiuso sullo 0-0 con tre piazzati sbagliati da parte di Treviso e due gialli nelle fila delle Zebre. Parmigiani sconfitti 3-10 dai cugini di Treviso.

LA PARTITA

Derby subito vivace con il penalty concesso alla Benetton Treviso ma Di Bernardo non centra i pali e si resta sullo 0-0. Entrambe le franchigie non riescono a creare azioni pericolose e sono i piazzati a caratterizzare la gara. Al 17’ Di Bernardo sbaglia ancora ma dopo due minuti ha, ancora, l’occasione per portare in vantaggio Treviso ma i pali sono solo un miraggio e siamo ancora sullo 0-0. Zebre, intanto, con un uomo in meno visto il giallo a Perugini. Ma non sarà il solo perché al 35’ arriva il giallo, anche, per Fazzari.

Nel secondo tempo accade tutto ciò che non è accaduto nel primo: al 43' la Benetton Treviso passa in vantaggio con la meta di Loamanu e, dopo tre errori, Di Bernado centra i pali sulla trasformazione. Al 51' quest'ultimo potrebbe allungare sui parmigiani ma sbaglia il quarto piazzato. Le Zebre provano a reagire solo al 60 con Orquera che conquista tre punti grazie alla punizione concessa dall'arbitro ma ne sbaglia uno sei minuti dopo. Il colpo del k.o parmigiano lo mette a segno Di Bernardo che centra i pali al 76'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, i Maya delle Zebre sono i cugini della Benetton Treviso: 3-10

ParmaToday è in caricamento