menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Biarritz-Zebre

Biarritz-Zebre

Rugby, Heineken Cup amara per le Zebre: vince il Biarritz 32 - 6

Niente da fare per i parmigiani che nel quinto turno di Coppa subiscono una pesante sconfitta. Gara deciso già nel primo tempo con gli ospiti bravi a gestire il vantaggio nel secondo tempo

Zebre-Biarritz 6 - 32

Zebre:15 Buso 14 Pratichetti 13 Garcia 12 Halangahu 11 Sinoti 10 Orquera 9 Chillon 8 Sole 7 Bergamasco 6 Ferrarini 5 Van Vuren 4 Geldenhuys 3 Ryan 2 Manici 1 Aguero. A disp:16 Festuccia 17 Redolfini 18 Perugini 19 Caffini 20 Belardo 21 Tebaldi 22 Benettin 23 Trevisan

Biarritz: 15 Bosch 14 Balshaw 13 Baby 1 12 Traille 11 Brew 10 Barraque 9 Yachvili 1 1 8 Lakafia 7 Lauret 6 Lund 5 Taele 4 Thion 3 Van Staden 2 Genevois 1 Barcella. A disp:16 Heguy 17 Synaeghel 18 Broster 19 Dubarry 20 Harinordoquy 21 Lesgourgues 22 Peyrelongue 23 Burotu

Quinto turno di Heineken Cup amaro per le Zebre di Gajan che vengono sconfitti per 27-6 dal Biarritz nonostante i parmigiani abbiano cercato di riaprire la gara nel primo tempo.

Gara subito in salita per le Zebre che al 5' perdono Buso per dieci minuti a causa del cartellino giallo che l'arbitro gli assegna. Il Biarritz guadagna un penalty che Yachvili trasforma portandosi sul 3-0. Dopo solo un minuto arriva, anche, la prima meta di giornata da parte degli ospiti con Baby trasformata da Yachvili. Zebre totalmente assenti e all'11' subiscono il secondo penalty ancora con Yachvili e ospiti già sul 13-0. Finalmente i parmgiani si svegliano e il quattro minuti accorciano le distanze sul 6-13 grazie ai due penalty di Orquera. Partita molto vivace con continui capovolgimenti di fronte. Le Zebre si spingono in avanti quando al 28' l'arbitro assegna loro un terzo penalty ma Orquera questa volta sbaglia. Gli ospiti, a differenza dei parmigiani, non sbagliano e al 31' allungano con la meta di Bosch trasformata dal solito Yachivili per il 20-6. Se Orquera sbaglia, Garcia non è da meno, infatti al 35' anche lui non centra i pali su un calcio di punizione.

Il secondo tempo vede sempre gli ospiti gestire il gioco e il risultato ma solo al 56' riescono a colpire nuovamente le Zebre con la meta di Bosch, la seconda, e la successiva trasformazione di Yachvili. 27-6 e gara praticamente chiusa. A cinque minuti dalla fine è ancora il Biarritz a colpire con la meta del 32-6 con Borotu che chiude la gara.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento