menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine della sfida

Un'immagine della sfida

Rugby, i penalty regalano la vittoria al Cardiff: Zebre battute 7 - 14

Nonostante la buona gara disputata, i parmigiani vengono sconfitti dai gallesi grazie ai tre piazzati trasformati. Per i ragazzi di Gajan metà di Samuele Pace

ZEBRE - CARDIFF BLUE  7 - 14

ZEBRE:15 Odiete 14 Sarto 13 Garcia 12 Pace 11 Sinoti 10 Halangahu 9 Chillon 8 van Schalkwyk 7 Cattina 6 Ferrarini 5 Caffini 4 Sole 3 Ryan 2 Manici 1 Perugini. A disp:16 Festuccia 17 de Marchi 18 Redolfini 19 Cazzola 20 Cristiano  22 Buso 23 Trevisan

CARDIFF BLUE:15 Fish 14 Williams 13 Evans 12 Hewitt 11 James 10 Sweeney 9 Williams 8 Copeland 7 Navidi 6 Watts-Jones 5 Down 4 Cook 3 Filise 2 Williams 1 Trevett.A disp:16 Breeze 17 Hobbs 18 Bourrust 19 Paterson 20 Pretorius 21 Jones 22 Patchell 23 Williams

Le Zebre perdono in casa contro il Cardiff Blue per 7-14. Una sconfitta immeritata vista la buona prestazione dei parmigiani, e con i piazzati che hanno fatto la differenza concedendo ai gallesi la vittoria finale. 

LA PARTITA

Qualche cambio nella formazione delle Zebre che, rispetto alla vigilia, propone Caffini e Chillon titolari al posto di Cazzola e Tebaldi. Più Zebre che Cardiff nel primo tempo con i primi più propositivi in fase d'attacco e bravi in fase difensiva.

Ritmi molto alti nei primi minuti di gioco con le Zebre che pressano i gallesi nella loro metà campo con questi ultimi che solo all'8' riescono a mettere in difficoltà la linea difensiva parmigiana con uno scatto sulla corsia di sinistra, fermata però dalle Zebre. Parmigiani pericolosi al 10' quando, entrati nei cinque ospiti spingono per superare la linea di meta, con la difesa dei Blue che spazza con un calcio. Ancora Zebre in avanti  con Sinoti che tutto solo si invola verso i cinque avversari, serve Ferrarini ma viene atterrato da Copeland che si becca il giallo dall'arbitro. Dopo tanta pressione ecco che al 19' arriva la metà dei parmigiani con Pace ma ottima è la corsa di Sarto, bravo a far suo l'ovale e servire il compagno. Metà trasformata da Halangahu e Zebre avanti 7-0. Al 25' primo cambio nelle fila dei parmigiani: esce Cattina per una botta al volto, entra Cristiano. Qualche minuto dopo arriva la meta del Cardiff, fortunato a recuperare una palla rimbalzata tra la difesa parmigiana. E' Williams  a conquistare i cinque punti. Sweeney sbaglia la trasformazione e, quindi, Zebre ancora in vantaggio per 7-5. I parmigiani dopo la mezzora, vengono schiacciati nella propria metà campo dai gallesi in due occasioni ma nell'azione più pericolosa Sinoti riesce a liberare. Allo scadere del primo tempo Cattina rientra in campo al posto di Cristiano e Garcia sbaglia un piazzato da metà campo.

Secondo tempo subito vivace con le Zebre che partono all'attacco con Halangahu fermato in prossimità dei cinque metri avversari. Trevisan è entrato al posto di Odiete. Il Cardiff soffre le ripartenze dei parmigiani ma al 56', grazie a un calcio piazzato, i gallesi riescono a passare in vantaggio per 7-8 con Sweeney. Scarseggiano le azioni che potrebbero portare alla metà da entrambe le parti e sono i piazzati a condizionare la gara, come al 69' quando il Cardiff allunga sulle Zebre grazie, ancora, a Sweensey che centra i pali per la terza volta. Neanche il tempo di riorganizzare il gioco che arriva il quarto penalty per i gallesi ed è ancora il numero dieci a trasformare al 70': Zebre 7 Cardiff 14. A fare la partita sono gli ospiti ora, che si portano in avanti andando vicini alla meta ma le Zebre reggono e risultato che si attesta fino all'80'.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento