menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zebre - Connacht, stadio XXV Aprile

Zebre - Connacht, stadio XXV Aprile

Rugby, le Zebre steccano la prima in Heineken Cup: vince il Connacht

La franchigia parmigiana parte male anche in Coppa: gli irlandesi battono i ragazzi di Gajan 19-10 e fanno festa al XXV Aprile di Moletolo. Troppi errori da parte dei padroni di casa

ZEBRE - CONNACHT  10 - 19

ZEBRE :15 Halangahu 1 14 Venditti 13 Pratichetti 12 Garcia 11 Sinoti 10 Orquera 9 Tebaldi 8 van Schalkwyk 7 Bergamasco 6 Belardo 5 Sole 4 Geldenhuys 3 Redolfini 2 Giazzon 1 Perugini. A Disp: 16 Festuccia 17 Aguero 18 Fazzari 19 Van Vuren 20 Ferrarini 21 Martinelli 22 Trevisan 23 Sarto

CONNACHT:15 Henshaw 14 O'Halloran 13 Griffin 12 McSharry 11 Vainikolo 10 Parks 2 9 Marmion 8 Naoupu 7 Faloon 6 Muldoon 5 McCarthy 4 Swift 3 White 2 Reynecke 1 Buckley.  A Disp: 16 Flavin 17 Ah You 18 Loughney 19 Gannon 20 O'Connor 21 Moore 22 Nikora 23 Fifita.

Parte male l'avventura delle Zebre in Heineken Cup: allo stadio XXV Aprile di Moletolo vince il Connacht per 19-10. Una partita che ha visto qualche errore di troppo da parte dei parmigiani. In classifica 4 punti per gli irlandesi, 0 per i parmigiani in attesa della sfida tra Biarritz e Harlequins

Partita subito vivace e già al 4' il Connacht passa in vantaggio con un piazzato di Parks e Zebre sotto 3-0. I padroni di casa, però, non demordono, e cercano di mettere in difficoltà la linea difensiva degli avversati, tanto che al 7' si guadagnano un penalty che viene trasformato da Halangahu che riporta le Zebre in partita, 3-3. La gara è molto equilibrata ma sono i piazzati a far la differenza: al 17' Parks centra i pali per la seconda volta e Connacht avanti 6-3. Le Zebre continuano ad attaccare e per dieci minuti assediano la metà campo degli irlandesi, nei dieci metri ma la difesa ospite regge bene. Al 34' sono ancora i parmigiani a rendersi pericolosi partendo da una mischia ma l'azione si spegne. Gli ultimi minuti del primo tempo sono abbastanza vivaci e Bergamasco si becca un giallo al 40', per un placcaggio falloso su O'Halloran, che costa un penalty contro la propria squadra: Parks per la terza volta centra i pali e il primo tempo si chiude sul 9-3 per gli irlandesi.

Il secondo tempo parte con il Connacht in avanti e Zebre un pò in difficoltà vista l'inferiorità numerica: solo al 49' Bergamasco rientra in campo. Gli irlandesi attaccano e si avvicinano pericolosamente alla linea di meta delle Zebre ma qualche errore di troppo e la copertura della difesa parmigiana evita la meta. Il Connacht, però, riesce ad allungare sulle Zebre con il piazzato di Parks portandosi sul 12-3. Qualche minuto più tardi i padroni di casa subiscono anche la meta di Muldoon, lasciato troppo solo. Parks trasforma senza problemi e si allunga così il divario: 3-19. Le Zebre iniziano a rialzare la testa al 72' grazie a Ferrarini che riesce a bucare la difesa avversaria e schiacciare in meta per il 10-19 grazie alla trasformazione di Halangahu. Il Connacht potrebbe chiudere la partita al 76' ma Parks sbaglia il piazzato e gara che si chiude sul 10-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento