menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma in ritiro a Salsomaggiore. Via Marino, arriva Mandorlini?

Ghirardi è furioso: deciso il ritiro nella città termale e il silenzio stampa. Sempre più a rischio la panchina del tecnico siciliano e le prime indiscrezioni indicano l'ex calciatore dell'Inter come possibile sostituto

La sconfitta contro il Napoli ha fatto sprofondare i gialloblu in una crisi profonda. Il presidente Ghirardi è furioso e la panchina di Marino trema. Intanto trapelano le prime indiscrezioni che vorrebbero sulla panchina dei ducali Andrea Mandorlini, esonerato a settembre dal Cluj dopo sole sette giornate. Con i rumeni, l'ex giocatore dell'Inter, ha ottenuto importanti successi nella scorsa stagione, vincendo Campionato, Coppa di Romania e Supercoppa nazionale. Qualcuno ha fatto anche il nome dell'ex ct della Nazionale, Roberto Donadoni. Ovviamente si tratta ancora di voci anche perchè l'amministratore delegato Leonardi, che ha fortemente voluto Marino, sta cercando di dividere le responsabilità tra il gruppo. Certo è che se il Parma non dovesse vincere con la Sampdoria o con il Bari, la posizione di Marino diventerebbe indifendibile.

Leonardi dichiara: "Dobbiamo riconoscere che stiamo vivendo un momento particolare. A Napoli eravamo venuti a fare un'altra partita, dove si dovevano vedere sacrificio e carattere, ma non è stato così. Ci prendiamo le nostre responsabilità. Chiediamo scusa ai tifosi e al nostro presidente. Abbiamo parlato troppo, ora è il momento dei fatti. Per questo abbiamo deciso un silenzio stampa che non è polemico perché non ce l'abbiamo con la stampa, assolutamente. Ma è giunto il momento di lavorare. Andiamo in ritiro fino a data da destinarsi, fino a che non arriverà una vittoria". Un chiarimento ulteriore al termine della conferenza è arrivato in merito alla sostituzione di Sebastian Giovinco: "Il giocatore ha sentito un indurimento muscolare e quindi in via precauzionale si è deciso di sostituirlo".

Quindi la squadra va in ritiro "punitivo" a Salsomaggiore in vista dello scontro verità di giovedì sera (posticipo della 11esima giornata infrasettimanale alle 20.45) contro la Sampdoria al Tardini. Partita che ha sollevato non poche polemiche per la decisione dell'Osservatorio di vietare la trasferta a tutti coloro che non posseggono la tessera del tifoso. Una decisione incredibile visto che le due tifoserie sono gemellate da 20 anni e quando si sono incontrate hanno sempre dato vita a momenti di festa dello sport indimenticabili.

Gli approfondimenti e l'analisi della difficile situazione del Parma e il dibattito sulla posizione di mister Marino, questa sera a "Calcio e Calcio", la trasmissione condotta da Michele Angella in diretta alle 21 su Teleducato. Interverrà anche Gaetano Trocciola, responsabile editoriale di ParmaToday. La trasmissione è visibile in analogico, digitale e in streaming su www.teleducatoparma.it

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Parma in crisi: Marino deve essere esonerato o no?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento