menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma-Roma a ora di pranzo: i Boys protestano mangiando un panino

Iniziativa degli ultrà gialloblu che invitano tutti i tifosi ad entrare domenica allo stadio con un panino e mangiarlo quando le squadre entrano in campo, contro quello che hanno definito "calcio spezzatino"

Comunicato dei Boys 1977, la storica tifoseria del Parma, che sta portando avavnti oltre alla battaglia contro la tessera del tifoso, anche quella che vede sempre più le partite di calcio giocate in più giorni e in orari diversi ed insoliti.

Domenica contro la Roma giocheremo ad un insolito orario, all’ora di pranzo, nel nome del “calcio spezzatino”, che già ci ricorda un piatto tipico di questa stagione! Visto che da che mondo è mondo alle 12:30 (circa) si pranza, soprattutto le famiglie che vogliono riportare allo stadio (così dicono):

INVITIAMO TUTTI I TIFOSI AD ENTRARE IN NORD CON UN PANINO, e mangiarlo quando le squadre entrano in campo.

Portiamoci un panino e mangiamocelo alla faccia di chi pensa che esistano solo polli da spennare, sul divano, o clienti da fidelizzare, allo stadio. Lasciamo che inizino a pensare che ci stanno perdendo, che non staremo sempre li pronti ad aspettare la loro nuova invenzione.

Abbiamo imparato in tante occasioni, per ultimo con le mille peripezie relative alla vendita dei biglietti, ad arrangiarci per noi e per gli altri. Nessuno resterà a digiuno in questa pazza domenica!

Meglio un panino del vostro "calcio spezzatino"

Alle 12:30? Noi mangiamo. Buon appetito!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento