Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Vigilia contro il Romagna Centro, Apolloni cauto: "Obiettivo molto vicino"

Vincendo domenica, il Parma andrebbe a +9 sull'Altovicentino: "E' chiaro che se vinci ti avvicini, ma non dobbiamo illuderci perché siamo vicini ma non abbiamo ancora in mano nulla..."

Luigi Apolloni concentrato sul futuro - foto Davide Fornani

Dal nostro inviato

COLLECHIO (PR) - La possibilità di andare a +9 e di distanziare ulteriormente l'Altovicentino che non gioca domenica ed è fermo ai box, sarebbe una cosa da sfruttare in modo sostanzioso per ribadire una leadership mai in discussione. "Abbiamo una possibiltà che non dobbiamo farci scappare. L'atteggiamento è giusto per portare avanti questo obiettivo verso un passo importante. L'ambiente ha il morale alto, la giusta fiducia e vuole continuare così. Quando poi fai risultati, ogni domenica è una prova, per misurarci ovviamente con tutto quello ch abbiamo fatto e che faremo. Lucarelli? E' in campo, ci siamo allenato sapendo che la squalifica doveva arrivare, ma ora è attivo al 100%. La squadra al di là del modulo mi da garanzie sull'atteggiamento, noi vorremmo continuare su questa strada, per dare imprevedibilità alle nostre giocate. Sappiamo che loro ci aspettano e ci morderanno, sappiamo quanto tengono a questa partita e che contro di noi gli altri danno tutto. Noi abbiamo la possibilità di cambiare a gara in corso, sappiamo che abbiamo certe qualità. Il fatto che le altre non giochino non deve significare nulla per noi, pensiamo solo a noi stessi. Siamo in corsa, stiamo per avvicinarsi al traguardo, ma ancora non lo abbiamo toccato con mano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilia contro il Romagna Centro, Apolloni cauto: "Obiettivo molto vicino"

ParmaToday è in caricamento