rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Nocciolini avverte: "Parma, va bene un punto, ma c'è da lavorare"

L'esterno crociato è partito forte: "Non mi sarei mai aspettato quattro gol nelle prime sette"

Dal nostro inviato 

COLLECCHIO - Manuel Nocciolini ci ha preso gusto. Quattro gol in campionato, capocannoniere del Parma e secondo miglior marcatore del girone B. Soddisfazione doppia se calcoli che davanti a lui c'è gente come Calaiò ed Evacuo. "Sono fortunato. A parte il gol la partita non si era messa bene, siamo stati bravi a pareggiare e a reagire, portando a casa un punto che è importante per la classifica". La consapevolezza di avere dei limiti e di dover migliorare significa che la squadra ha capito tante cose. "In questo nuovo modulo mi sono trovato bene, il 4-4-2 si può fare, mi sto trovando bene ma c'è da lavorare. Perché ad esempio, io ho sempre fatto l'attaccante o l'esterno, ma dobbiamo lavorare ancora in fase difensiva. Mi piacerebbe giocare più vicino alla porta, chiaro, da attaccante dico di sì, ma ieri ho fatto il quarto gol da esterno, sta andando bene così, per ora mi sto trovando bene. Abbiamo tanti giocatori di esperienza, dobbiamo essere più cattivi e lavoreremo anche su questo. L'arbitro? Non credo che abbia favorito il Parma, non ho seguito la vicenda del dopo partita, ma queste sono cose che fanno parte del calcio. Abbiamo faticato all'inizio, poi siamo venuti fuori, prendendo un buon punto. Quest'anno è complicato, le squadre sono forti e sinceramente non mi immaginavo di arrivare alla settima con quattro gol e tante partite da titolare"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocciolini avverte: "Parma, va bene un punto, ma c'è da lavorare"

ParmaToday è in caricamento