Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Triste epilogo, che mazzata: il Parma saluta la Serie A con un'altra sconfitta

Il 3-0 inferto ai crociati dalla Samp chiude la stagione. Segnano Quagliarella, Colley e Gabbiadini. D'Aversa a fine ciclo, da lunedì il via alla programmazione del futuro

Foto Ansa

Dal nostro inviato
GENOVA - Finisce 3-0 la partita di Marassi, la Samp batte il Parma con i gol di Quagliarella, Colley e Gabbiadini. L’ultimo atto della tragedia sportiva del Parma si consuma nel teatro di Marassi, sempre splendido, anche se vuoto. Il Parma porta in giro la sua pieces decimato dagli infortuni, manca un’intera squadra, il presente dice retrocessione, il futuro non si sa. All’inizio della prossima settimana Krause farà un punto della situazione, c’è da chiarire qualche aspetto, forse da annunciare qualche novità. Una su tutte: il prossimo allenatore del Parma, dato che l’avventura di Roberto D’Aversa, alla sua 174esima panchina crociata, sembra arrivato al capolinea. E paradossalmente nello Stadio che lo ha visto da calciatore

Comincia invenne quella di Mark Kosznovszky, ungherese di 19 anni al debutto assoluto in Serie A. D’Aversa lo aveva convocato l’anno scorso, proprio contro la Samp. Da lunedì, Krause e Ribalta lavoreranno per il fururo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triste epilogo, che mazzata: il Parma saluta la Serie A con un'altra sconfitta

ParmaToday è in caricamento