menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bruno Alves

Bruno Alves

Parma, Bruno il leader: "Il gol? Più importante salvarci"

"Se diamo sempre il massimo i tifosi si accorgono di noi. Ogni partita è una battaglia"

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - Un contesto particolare e una cornice da auguri natalizi. Sullo sfondo i risultati di un Parma che sta stupendo anche Bruno Alves: "E' successo tutto così velocemente - dice il capitano - abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti e di poter stare dalla parte giusta di classifica. Se ho recuperat? Ci sono ancora dei giorni per cercare di valutare la condizione e migliorare. Vediamo". Reduce dal gran gol che ha regalato al Parma il pareggio contro il Chievo, Bruno Alves ha fatto il punto della situazione in vista della partita con la Samp: "Il mio gol è stato bello, l'ho rivisto, si, ma ho segnato altri gol in questo modo nella mia carriera. Il mio compito però è fare il bene della squadra. Se ho imparato da Cristiano Ronaldo? No, in allemento si tratta di imparare. Tutti dobbiamo incarare qualcosa dai compagni, incameriamo esperienza e dimostriamo di poter migliorare sempre. La cosa più importante è imparare. Sono felice che i compagni si fidino di me e che mi abbiano eletto come punto di riferimento. E' importante essere un gruppo unito, stiamo lavorando per questo. I tifosi ci apprezzano perché in ongi partita diamo il massimo. Ho scelto Parma per la storia, da qui sono passati molti giocatori bravi. Il mio compito è aiutare il Parma a migliorare per il futuro. Questo è fondamentale per me. Io voglio dare il massimo sempre, per me e per i miei compagni, affiché possano riuscire a incarnare uno spirito da battaglia che va mostrato in campo e in allenamento. Si è creato una grande identità di squadra. L'assenza di Gervinho? E' un'assenza importante ma abbiamo giocatori in grado di sopperire alla mancanza. Siamo tranquilli sotto questo punto di vista. Bastoni? E' un buon giocatore, ha delle ottime qualità e un'ottima tecnica, può migliorare e mi aspetto che l'ambiente Parma lo aiuti a crescere. Il mio gol? Più importante aiutare la squadra in ogni partita e in ogni allenamento. Questo è molto importante affiché il Parma sia in Serie A anche il prossimo anno. Se dai il massimo i tifosi lo riconoscono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento