menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 | Corapi alza la guardia: "Fuga? Ancora no, il mercato? Siamo un grande gruppo"

Il centrocampista calabrese racconta: "Sono arrivato a segnare quattro gol in una stagione, ora sono a tre. Speriamo di continuare"

Dal nostro inviato
Guglielmo Trupo

COLLECCHIO- Il gol del vantaggio contro il San Marino lo ha segnato lui, Ciccio Corapi. Un punto che probabilmente vale doppio perché arrivato in un momento particolare della partita, quando il Parma la stava governando. E' uno che di gol ne fa pochi, il ragioniere, ma mai banali. "Non so se posso segnare ancora, per ora va bene così, in carriera sono arrivato massimo a quattro reti. Sto andando oltre alle previsioni. Ora sono in condizione e cerco di più la porta, quindi ho possibilità di spingermi in avanti più spesso trovando il varco giusto e soprattutto trovando l'aiuto anche dei miei compagni che sanno mandarmi in porta. La freddezza? L'ho dimostrata domenica non mercoledì, poi dipende dalle partite e dalle giocate". Per la prima volta il Parma è andato negli spogliatoi sotto di un gol:  "Non eravamo partiti male ma dopo il gol ci siamo disuniti. Nel secondo tempo abbiamo cambiato marcia perché forse sapevamo che l'Altovicentino stava perdendo e ci siamo caricati. I recuperi di domani? Ci diamo un occhio, sarei ipocrita se dicessi di no e speriamo che chi sta dietro faccia un passo falso per avere un maggiore vantaggio su di loro". Poi una domanda su Sereni, che forse si è sbloccato del tutto dopo tanti tentennamenti. "Chi non gioca si allena sempre al massimo, per Sereni è stato un momento difficile perché non gli venivano le giocate che lui ha nel suo repertorio e che comunque ha in parte mostrato.  Ma è sempre un ragazzo di 18 anni e i mugugni per un passaggio sbagliato lo condiziona. È importante avere la fiducia secondo me per reagire. Domenica ha fatto bene, ha spaccato la partita e al di là del gol sbagliato nel primo tempo, con Lauria ha cambiato le carte". E ora sotto con l'imolese, "un passaggio di un percorso che stiamo facendo e una gara da vincere a tutti i costi. Se non facciamo risultato domenica il discorso non cambia. Non si può parlare ancora di fuga perché mancano tante gare e il campionato è equilibrato,  ci sono squadre che magari fanno sei vittorie di fila e poi hanno il calo. Potremmo averlo anche noi. Se nelle prime giornate di ritorno avremo dieci punti di vantaggio allora si che è fuga". Il mercato è alle porte, Corapi da un consiglio al direttore sportivo Galassi,  ovviamente con il sorriso: "Posso dirgli solo che abbiamo un grande gruppo e che va bene così". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
 

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento