menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Giorgino, uno dei pochi a salvarsi - foto D. Fornaro

Davide Giorgino, uno dei pochi a salvarsi - foto D. Fornaro

Santarcangelo-Parma 0-0 LE PAGELLE | Poca qualità, bene Giorgino

Manovra lenta e prevedibile, fatto troppo poco per vincere

Ecco le pagelle di Santarcangelo-Parma 0-0. 

Zommers 6,5– Un pericolo corso, uno sventato: paratissima su colpo di testa di Carlini che ha cercato di sorprenderlo, lui ci mette la mano di riporto e sventa la minaccia.

Coly 6 – Bene in anticipo, ottimo quando c’è da lottare ma non quando c’è da dettare tempi e passaggi. Regge negli scontri fisici, sta bene.  

Canini 6 - Unica dormita nel primo tempo, quando perde Cori ma l'arbitro gli fischia il fuorigioco. Meno male. Per il resto gioca puntuale.

Lucarelli 6 – Pochi problemi, gli attaccanti del Santarcangelo non gli mettono pressione, imposta in modo lineare giocando senza strafare. Fatica nel secondo tempo, non a posto fisicamente. 

Messina 5 – Timido, non come quando entra a gara in corso. Comincia bene ma si spegne anche per un problemino fisico.

Baraye 5 – Molta quantità ma purtroppo lui che ha tanta qualità non la mette a disposizione della squadra. Comincia molto bene anche lui, rincorre tutto e tutti ma non detta mai il passaggio in profondità.

Dal 13’ s.t. Evacuo 5 - Indietro fisicamente, da lui ci si aspetta molto. Ma fa poco perché male assistito. 

Giorgino 7 - La qualità alberga altrove, ma è maestro di intelligenza e di corsa. Lui uomo d’ordine e di sostanza chiude tutto e con grande tempismo. Si spende senza risparmiarsi, come al solito e certe volte la generosità è anche troppa. In fase di impostazione non si può chiedere di più a uno come lui.

Scavone 5 - Pochissimo apporto in fase offensiva, non va mai a impensierire gli avversari e perde palloni. 

Nunzella 5 - Parte bene ma si sgonfia presto. I cross sono lenti e dalla trequarti servono a poco, anzi a niente.

Nocciolini 5 - Ha il merito di segnare un gol, l'arbitro però non la vede e lui smette di sognare. E di giocare, anche quando va dietro, a supporto della punta. 

Calaiò 5,5 - Tra gli attaccanti è il migliore ma fatica a trovare la porta. Se ci gioca di spalle... . Diventa nervoso e permaloso, maltrattato fa quel che può.

Apolloni 5 - Lascia in panchina Corapi e Miglietta, non trova la quadra per fare male al Santarcangelo e insiste iola prevedibilità di palle lunghe. Troppa confusione anche dopo i cambi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento