Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Sassuolo-Parma 1-1 LE PAGELLE | Gervinho spreca, sostanza Kucka. Busi, che errore

Lo slovacco imprescindibile, gol a parte macina chilometri. Brugman svetta. Per il belga, la macchia del rigore non va via

Foto Ansa

Dal nostro inviato
REGGIO EMILIA - Ecco le pagelle di Sassuolo-Parma 1-1.

Sepe 6 – Bravo a mettere alto il pallone di Defrel in uno dei pochi interventi. Poi controlla e non può nulla sul rigore di Djuricic.

Busi 5,5 – Quando il Parma imposta fa il primo centrale di destra, non si nasconde, deve aiutare Dierckx e Grassi, lo fa. Fino al 94’ non fa una grinza, poi sgambetta Ferrari, calcio di rigore.

Iacoponi 6,5 – Deve guidare una difesa inedita, si prende sotto la sua alla Busi e Dierckx. Dà una mano su Caputo, controlla. Non al meglio, esce male solo una volta su Defrel, per il resto è eroico.

Dierckx 6,5 – La personalità non gli manca, certo che esordire con Caputo da marcare non è il massimo, ma non trema, almeno nel primo tempo. Tranne una volta, quando Ciccio gli va via. Il Var cancella il gol e il suo errore. Da lì in poi saranno applausi per il giovanotto arrivato a Parma da svincolato.

Pezzella 7 – Scende con puntualità per accompagnare l’azione. Firma l’assist dell’1-0, chirurgico, altri ne prova. Buon riferimento per Gervinho. Finisce dando tutto, fino al 74’, quando cede il posto a Ricci.

74’ Ricci sv – Aiuta a contenere.

Grassi 7,5 – Parte titolare dopo due mesi e pochi giorni. Gara gagliarda, di lotta e di governo. Fa il quinto, il Parma gioca a specchio e lui deve limitare l’uomo sulla mancina. Kyriakopoulos gli va via solo una volta: traversa. Il resto è una grandissima partita, maiuscola per abnegazione e spirito di sacrificio. Quanta sostanza, sfiora il gol della domenica.

86’ Sohm sv.

Brugman 7 – Guida il centrocampo, va a prendersi il pallone in fase di costruzione. Cresce alla distanza, sporca le linee, lavora un’infinità di palloni. Rompe e crea. Indispensabile per il calcio di D’Aversa, capisce prima dove va il pallone e ne sporca le traiettorie.

86’ Cyprien sv.

Kurtic 7 – Da una mano in fase di impostazione, si abbassa come Brugman per farsi trovare. In fase offensiva meglio di altre volte. Contiene e si spende.

Kucka 7,5 – Ritrova il gol, interrompendo il digiuno del Parma che durava 340’. Su azione addirittura da 518’. Grande giocata, in torsione. Oltre al gol c’è tanta sostanza.

Cornelius 6 – Lotta con Chiriches e Ferrari, si va valere, altre volte meno, ma ci mette l’anima.

Gervinho 6 – E’ l’uomo dello sprint, con lui D’Aversa se ne sta più sicuro. Accelera, lamenta un rigore ma alle volte sembra egoista e vuole risolvere le cose da se. Se si fidasse di più… . Ha sulla coscienza qualche gol sprecato.

D’Aversa 7 – Incarta De Zerbi, si conferma il suo incubo e non centra la posta piena per questione di secondi. Fa con quel che ha, fa benissimo, i suoi sbagliano qualche gol di troppo sotto porta, peccato. Gli sta stretto il punto adesso, ma ha ritrovato lo spirito. Se ritrova i calciatori, e qualche rinforzo con il mercato, può stare più tranquillo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo-Parma 1-1 LE PAGELLE | Gervinho spreca, sostanza Kucka. Busi, che errore

ParmaToday è in caricamento