EURO 2012 - Spagna-Italia, tra Napolitano e Mou spunta Ghirardi

Il presidente del Parma a Danzica per gustarsi il match dei ragazzi di Prandelli e salutare il suo asso, Giovinco, autore di una partita positiva

Non solo politici polachi nella tribuna vip di Danzica, città che ha ospitato la prima partita dell'Italia a Euro 2012. Broniskan Korowsi, presidente della Polonia, non ha voluto disertare l'esordio degli azzurri, così come Boniek, profeta in patria e fuori, chiedere alla Juventus per verifiche. Platini si è gustato la gara con un silenzio da intenditore. Capello presente, e c'era pure il presidente del Parma Tommaso Ghirardi non si è voluto perdere Giovinco in versione azzurra. Il numero uno crocisto si è incrociato con un personaggio che fa parte della storia del Novecento Lech Walsea, leader di SOlidarnosc e protagonista della primavera di Danzica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento