rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

Parma, Carra: "Dimostreremo la nostra innocenza"

"Se andremo a processo ci difenderemo - dice ad Adkronos - siamo tranquilli"

"Non abbiamo ancora ricevuto nulla in merito al deferimento. Lo abbiamo appreso dai mezzi di informazione e questo lo trovo scandaloso, prima sarebbe stato corretto informarci. In ogni caso noi eravamo e restiamo assolutamente tranquilli". L'amministratore delegato del Parma, Luca Carra, ha affidato la risposta all'agenzia di stampa Adnkronos dopo la notizia del deferimento in arrivo per il club e i suoi due giocatori Emanuele Calaiò e Fabio Ceravolo. "Se andremo a processo ci difenderemo -aggiunge il dirigente del club gialloblù-, e siamo convinti che dimostreremo la nostra innocenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, Carra: "Dimostreremo la nostra innocenza"

ParmaToday è in caricamento