Squadra in isolamento, in caso di nuova positività...

Il Parma, in ritiro già da ieri, dovrà disporre i tamponi per tutto il gruppo squadra che ripeterà i test tre ore prima della partita

Foto Ansa

Tocca al Parma gestire il primo positivo dopo la riapertura. Nel giro di tamponi del venerdì, giorno dell’ultima serie di esami, è stato evidenziato un  caso di positività al Covid-19 ‘relativamente a un membro (non calciatore) del gruppo squadra’, sottolinea il club con una nota sul sito ufficiale. Il positivo, completamente asintomatico, è stato immediatamente isolate presso la sua dimora mentre il resto della truppa – una sessantina di persone componenti del gruppo squadra (giocatori, staff tecnico, staff medico, magazzinieri, fisioterapisti, team manager, club manager) – continua nella sua attività regolarmente presso il ritiro di Collecchio, scattato come da protocollo federale. Per 14 giorni bisognerà rimanere in isolamento fiduciario presso il centro sportivo, chiaramente continuando a ripetere i test medici di rito. Non più una volta ogni quattro giorni ma una volta ogni due. Il monitoraggio costante degli atleti consentirà di tenere sotto controllo il gruppo, che sarà "libero" di sciogliere il ritiro solo dopo tre giri negativi di tampone. Intanto Enrico Castellacci, presidente dell'Associazione medici del calcio: "Il match salta solo se non si raggiunge il numero minimo di atleti, a disposizione dell'allenatore".

Per l’occasione della partita contro il Bologna, in programma domenica alle 19:30, non saranno apportate modifiche al calendario. Il Parma, in ritiro già da oggi, dovrà disporre i tamponi per tutto il gruppo squadra che ripeterà i test tre ore prima della partita. Chiaramente tutti i negativi del gruppo squadra prenderanno parte alla gara di domenica e, in caso di un’ulteriore nuova positività la gara non è rischio. Intanto la squadra si è allenata regolarmente nella mattinata di sabato, preparando il derby.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento