Superbowl 2012, Panthers Campioni d' Italia, è "triplete"

A Varese una finalissima da cardiopalma tra parmigiani e Elephants Catania con continui batti e ribatti che hanno visto prevalere i ragazzi di Tira per il terzo anno consecutivo. Strepitoso Grayson

Panthers Parma in trionfo con la coppa

Panthers sono i Campioni d'Italia 2012 dopo aver battuto gli Elephants Catania nel Superbowl disputatosi a Varese. Il risultato finale parla chiaro: 61-43 grazie a una grande prestazione di tutta la squadra soprattutto nella seconda frazione di gara.

LA PARTITA
Il 32° Superbowl che ha visto sfidarsi Panthers Parma ed Elephants Catania è iniziato ufficialmente con il concerto alle 17 dei Black Mamba Live, seguito poi dall'esibizione delle Redz Cheers, Mini Redz e le supporting cheerleader dei parmigiani e i catanesi. Prima del kick-off il pubblico ha potuto ammirare l'esibizione della marching band "Mosson Drum & Bugle Corps. Premiati i vincitori dell'EuroBowl del 1987 e i migliori giocatori di questo campionato per ruolo. 

Kick-off affidato ai Panthers con le prime battute di gioco che vedono gli Elephants più aggressivi e al primo vero attacco passano in vantaggio con un touchdown messo a segno da Giuseppe Strano. L'extra point viene fallito da Eric Marty e si va sul 6 a 0. I Panthers sbagliano troppo e da Monardi arriva il pallone d'oro ai catanesi per centrare il secondo touchdown di Lake, Marty sbaglia nuovamente la trasformazione e punteggio sul 12 a 0 per gli Elephants. I ragazzi di Tira provano a reagire prima con una corsa di Spears, poi con Monardi che lancia Grayson ma sul filo dell'end-zone riesce solo a toccare la palla. Il touchdown parmigiano, però, arriva con Finadri pescato, ottimamente da Monardi. Vergazzoli centra l'extra point e Panthers che accorciano le distanze sul 7-12. 
Ora la partita si fa più emozionante con i parmigiani più attenti in difesa e più aggressivi in fase d'attacco. Catania riesce ad avvicinarsi in end zone con Marty ma Spears lo blocca, successivamente, però, gli Elephnats bucano per la terza volta la difesa dei Panthers, con Holland, e si portano sul 18-7 con la trasformazione da due punti fallitaiude che chiude il primo quarto.

Il secondo quarto vede i Panthers subito protagonisti con Spears che si invola verso l'end zone ma a due passi dal touchdown viene fermato dalla difesa catanese. Sul tentativo d'attacco questa volta il numero due dei parmigiani non sbaglia e con la trasformazione di Vergazzoli si portano sul 14-18. Catania non ci sta e Holland castiga i Panthers: corsa cost to cost e touchdown finale del 24-14, ancora una trasformazione sbagliata d Marty. Le emozioni però non finiscono e i Panthers accorciano nuovemente le distanze con Grayson e l'ottima trasformazione di Vergazzoli, punteggio sul 21-24. Ora dominano i parmigiani che ribaltano il risultato con uno strepitoso Grayson che corre 40 yards e mette a segno il touchdown del 28-24. 
Black-out Catania: i Panthers macinano gioco e la difesa degli Elephants non può far nulla per fermare Spears che supera l'end zone e porta i parmigiani sul 35-24, grazie, anche, all'extra point di Vergazzoli. Ora è tutta un'altra partita. Negli ultimi 27 secondi del primo tempo gli Elephants si portano a meno cinque con il touchdown di Lake. La trasformazione da due punti viene ancora fallita.  Vergazzoli, però, replica a Lake e conquista altri tre punti che valgono il 38-30 alla fine del primo tempo.

Durante l'half time concerto di Simonetta Spiri.

Il secondo tempo inizia con l'attacco dei Panthers in azione e alla prima occasione arriva il touchdown strepitoso di Grayson, impeccabile in ricezione, su lancio di Monardi. Vergazzoli centra i pali e parmigiani sul 45-30. Gli Elephants non ci stanno e provano  a mettere in difficoltà la difesa parmigiana con una corsa solitaria di Holland che non produce nulla. Ci prova anche Marty, al secondo tentativo, a bucare la difesa avversaria ma i ragazzi di Tira reggono bene. All'ultimo down, però, Holland riesce a superare l'and zone e segna il 36-45. Marty prova la trasformazione da due punti ma Grayson intercetta e vola dall'altra parte del campo e centra il touchdown, di due punti, del 47-36.  La Furia Panthers, però, non si ferma e dopo Grayson anche Spears incanta tutti con una corsa solitaria che porta il touchdown del 54-36. 
E' una partita che non smette di regalare emozioni, gli Elephants non vogliono arrendersi e riescono a recuperare punti sui Panthers con la segnatura di Marty. La trasformazione da un punto va a buon fine e catanesi sotto 43-54.
L'ultimo quarto è da cardiopalma: i parmigiani pressano con Grayson e gli Elephants rispondono con Marty che cerca di innescare i suoi per recuperare lo svantaggio. I catanesi spingono sui quattro tentativi: al primo Marty sbaglia il lancio per Holland, mentre al secondo tentativo quest'ultimo scivola al momento di intercettare l'ovale. L'attacco svanisce con l'intervento di Fumarola che riporta l'ovale nella mani dei Panthers.  A due minuti dalla fine arriva il colpo del ko dei parmigiani con Finadri che fa suo il lancio di Monardi. Vergazzoli centra i pali sull'extra point e Panthers ad un passo dal trionfo con il risultato di 61-43. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo è il touchdown che regala il tricolore ai Panthers Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento