Team Trenkwalder Guerciotti Endurancenter, un paralimpico tra i cinque atleti al via della Vuelta Ciclista Chiapas

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Sono alle ultime rifiniture i corridori che verranno schierati dal Team Trenkwalder Guerciotti Endurancenter nella Vuelta Ciclista Chiapas, prova dell'UCI Continental American Tour che avrà luogo dal 22 al 27 novembre prossimi.

I 5 che partiranno sabato prossimo per il Messico sono Angelo Ciccone, Fabio Masotti, Alex Buttazzoni (che hanno difeso i colori del San Marco Caneva quest'anno), Sante Di Nizio (proveniente dall'Aran-D'Angelo&Antenucci) e Romeo Gazzetta.

Se Ciccone e Buttazzoni, dopo la Vuelta, si sposteranno con la nazionale italiana della pista a Cali, in Colombia, per la tappa di Coppa del Mondo, e se Masotti al ritorno dall'America è atteso al via della Sei Giorni di Zurigo, la presenza in Messico di Gazzetta, atleta paralimpico, darà seguito al progetto "Oltre le barriere", iniziativa in cui Endurancenter è in prima linea, allo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica relativamente "all'abbattimento di ogni barriera, culturale, fisica, mentale".

Nell'edizione 2010 della Vuelta Ciclista Chiapas, il team manager parmigiano Daniele Zammicheli guidò a concludere la corsa Pierpaolo Addesi, atleta diversamente abile che riuscì a piazzarsi nella classifica generale pur gareggiando contro corridori normodotati. Un'impresa che quest'anno proverà a bissare per l'appunto Romeo Gazzetta.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento