Team Zatti Sport, confermato a Imola il 1° posto nella classifica Preparatori

Con il successo ottenuto a Imola, il giovane emiliano Alex Campani si porta al comando del Trofeo Abarth 500 Selenia Italia, sopravanzando Nicola Baldan. Quest’ultimo mantiene la leadership del Trofeo Abarth 500 Selenia Europe

Sabato 16 luglio gara 1:
Al via scattava bene Campani del Team Zatti SPORT , autore della pole, inseguito da Cimarelli. Al secondo giro quest’ultimo passava al comando, mentre si faceva accesa la lotta per il terzo posto tra Rodrigues, il giovane finlandese Pellinen, e il leader delle dueì classifiche di campionato, Nicola Baldan. A metà gara Campani superava Cimarelli, ma quest’ultimo si rifaceva a 2 giri dal termine riportandosi in testa. Dietro di lui una bellissima battaglia a 4 per la piazza d’onore che vedeva prevalere solo nel finale Rodrigues, davanti a Campani, Pellinen e Baldan. Quest’ultimo conserva la testa nelle graduatorie dei due campionati.

Un po’ di sfortuna per Simone Monforte del Team Zatti SPORT che a causa di problemi tecnici non riesce a finire la gara. Ottima prestazione anche per gli altri due piloti del Team con Stefano Fiammingo che si aggiudica l’ 8 posizione e Erika Monforte in 9 posizione. Tra gli under 18 successo di Pellinen davanti a Giacon che si porta al comando delle classifiche Under 18 del Trofeo Abarth 500 Selenia Europe e del Trofeo Abarth 500 Selenia Italia.

Domenica 17 luglio gara 2:
Nella gara valida per i due campionati Campani ha preceduto sul traguardo il giovanissimo finlandese Aku Pellinen e il marchigiano Franco Cimarelli, vincitore della gara di ieri. Molto spettacolare anche questa seconda manche, nella quale le Abarth 500 Assetto Corse hanno dato prova di grande robustezza e competitività. Al via Campani manteneva la pole, ma Cimarelli due curve dopo lo superava. I due si scambiavano  successivamente le posizioni diverse volte, con Cimarelli che riusciva a conservare il comando. Dalle retrovie risaliva con sorpassi spettacolori Simone Monforte, che dall’ ultima posizione al quarto giro raggiungeva la quinta posizione, alle spalle di Cimarelli, Campani, Pellinen e Rodrigues, che superava nella sesta tornata.

Al settimo giro Pellinen sorpassava Campani portandosi al secondo posto e al nono si portava al comando. Cimarelli perdeva anche la seconda piazza a favore di Campani. Questi tre continuavano a lottare tra loro scambiandosi continuamente le posizioni con sorpassi molto spettacolari fino all’arrivo finale che vede Campani in 1° pozione e dietro Pellinen, Cimarelli e S. Monforte. Tra gli under 18 successo di Pellinen davanti a Scalvini e Giacon. Il prossimo appuntamento del Trofeo Abarth 500 Selenia Europe è in programma sul circuito belga di Spa-Francorchamps sabato 6 e domenica 7 agosto. Il Trofeo Abarth 500 Selenia Italia riprende invece il 2 ottobre sul circuito del Mugello. Con questo weekend di soddisfazioni il Team Zatti SPORT si riconferma 1° nella classifica Preparatori.

Classifica Trofeo Abarth 500 Selenia Italia: 1. Alex Campani 149; 2. Nicola Baldan 138; 3. Franco Cimarelli 114; 4. Simone Monforte 102; 5. Jonathan Giacon 64; 6. Aku Pellinen 55; 7. Tobias Tauber 52; 8. Eric Scalvini 46; 9. Severino Nardozi e Paolo Scudieri/Lorenzo Casé 26; 11. Erika Monforte 14; 12. Sabino De Castro 10; 13. Stefano Fiamingo 9; 14. Giovanni Ciraso 6; 15. Giulio Amati 2.
Classifica Under 18: 1. Jonathan Giacon 151; 2. Eric Scalvini 134 3. Aku Pellinen 119.
Classifica Trofeo Abarth 500 Selenia Europe: 1. Baldan ITA 107; 2. Rodrigues POR 97; 3. Campani ITA 89; 4. Scalvini 63; 5. Giacon 57; 6. Tauber ITA 56; 7. Perret FRA 39; 8. E. Monforte ITA 14; 9. S Monforte ITA 10.
Under 18: 1. Giacon e Scalvini 111.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento