Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Tra Tutino e il Parma c'è di mezzo il Napoli: serve lo sconto di DeLa

L'offerta dei crociati è ferma a 5,5, Giuntoli chiede almeno 7. Ma si ha la sensazione che a 6 più eventuali bonus si possa chiudere. Intanto il calciatore spinge per raggiungere Maresca

 La missione di Mauro Pederzoli a Napoli si è conclusa con un nulla di fatto. Il direttore sportivo del Parma è già di ritorno, ma accanto a lui non c’è Gennaro Tutino, obiettivo numero uno dei crociati di Maresca che aspetta un altro attaccante, oltre a Roberto Inglese. Enzo pensava di essere più avanti nel computo del lavoro, ma il suo progetto è appena all’inizio e il cantiere è pieno di lavori.

C’è però la giusta fiducia per concludere con buon esito la trattativa, anche se - secondo indiscrezioni - ci sarebbe distanza tra le parti. Il Parma sarebbe fermo a 5,5, più eventuali bonus da inserire nella trattativa, mentre il Napoli cerca di monetizzare il più possibile dalla cessione di uno dei suoi ‘prodotti migliori’ e vorrebbe arrivare a ottenerne 7-7,5. Troppi per il direttore dell’area tecnica del Parma, Javier Ribalta, che ha mandato in ritirata il Pederzoli.

L’accordo con il calciatore, che dal canto suo spinge per vestire la maglia del Parma, c’è. Un quadriennale importante, che ha convinto Tutino, in attesa di conoscere il suo futuro, che probabilmente sarà a Parma. De Laurentiis permettendo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Tutino e il Parma c'è di mezzo il Napoli: serve lo sconto di DeLa

ParmaToday è in caricamento