Udinese-Parma 1-3 | Remuntada crociata nel segno di Gervinho

L'ivoriano (un gol e un assist) accende la squadra di D'Aversa che completa la rimonta grazie a Inglese e a un Kulusevski super. Decisivo Sepe

L'esultanza dei crociati - foto Ansa

Dal nostro inviato 
UDINE -  Trasformare i complimenti del Tardini in punti, tradurli in numeri concreti in uno stadio che l’anno scorso ha portato fortuna al Parma. Questa è la missione di Roberto D’Aversa che è arrivato alla Dacia Arena con un cambio solamente rispetto alla gara d’esordio a Parma e con tanta voglia di riversare sul campo la rabbia di una sconfitta di misura davanti alla sua gente.

Subito una novità rispetto alla gara d’esordio: non c’è Brugman in regia, guida Hernani, al lato passeggeri c’i saranno Grassi a destra, Barillà insostituibile a sinistra. Davanti ancora una chance per Kulusevski, preferito a Karamoh e Siligardi. In difesa rispetto alla gara contro la Juventus niente modifiche: c’è Laurini, con Gagliolo a sinistra. In mezzo Bruno Alves fa coppia con Gagliolo. L’amico di Bob, Igor Tudor, ha il petto gonfio dopo l’1-0 all’esordio contro il Milan e prova a sfruttare il momento d’oro. Dietro Lasagna, che sblocca al 17’, ci sono Nestoroski e De Paul, reintegrato a tutti gli effetti. I due stringono la posizione in fase di non possesso impedendo al Parma di sviluppare il gioco. E allora D’Aversa fa possesso ma si fa infilzare proprio dal numero 15 bianconero che si beve Iacoponi e segna l’1-0 dopo neanche venti minuti. Se il Parma, che accusa il colpo, resta in piedi, lo deve a Gigi Sepe, decisivo in almeno due occasioni, tiene in piedi i suoi su Lasagna e De Paul.

De Paul che non chiude i conti e lascia in vita il Parma. Un altro Parma nel secondo tempo. Nel primo, alla fine aveva trovato la zampata di Gervinho che al 43’ aveva pareggiato su assist di Kulusevski. Bravo a ripetersi quando trova la testa di Gagliolo pronto a ribadire in rete il gol del vantaggio del Parma. 2-1 e tanto tempo a disposizione degli uomini di D’Aversa che alla fine sorride e abbraccia Gervinho, autentico mattatore di una partita che il Parma vince con merito. Arriva anche il 3-1 di Inglese che di sinistro deposita in gol la palla di Gervinho, bravo a strappare e a sgommare nello stretto. Finisce in gloria, come l’anno scorso, finisce bene. Inizia da Udine il campionato del Parma.

LA DIRETTA

IL TABELLINO

UDINESE-PARMA 1-3

Marcatori: 17' Lasagna (U), 43' Gervinho (P), 75' Inglese (


udinese-logo-2

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; De Paul, Lasagna. All: Tudor

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Grassi, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All: D’Aversa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento