Udinese-Parma 4-2 | Mauri e Cassano tengono a bada Di Natale, ma che gol Heurtaux

Al 23' Mauri fa gol, con un bel destro dall'interno dell'area. Di Natale al 28' e al 45' ribalta, Cassano al 49' su rigore pareggia. La rovesciata di Heurteux e il gol di Thereau completano la rimonta friulana

Lucarelli guiderà la difesa contro l'Udinese - foto Tm News Infophoto

Resta a tre punti il Parma, perde anche a Udine, conferrmando in parte, i progressi e le attese. Difesa però troppo molle, 14 gol in 5 partite sono un po' tanti. E nemmeno l'ultima in classifica li ha subiti. A fronte di un buon gioco, troppe le distrazioni nel reparto arretrato. Lucarelli non è più quello dello scorso anno. Felipe riesce a essere anche peggio. Tre punti in 5 partite, bisogna riflettere.
 Le sfide tra Udinese e Parma sono sempre ricche di ricordi, aneddoti e riflessioni. La sfida di Leonardi che affronta la società che lo ha cresciuto e fatto diventare quello che è ora, Guidolin che ritrova i crociati, Leonardi che ritrova il "vecchio" Francesco da Castelfranco, oggi supervisore tecncico dei club di Pozzo. Due squadre, tante storie, come quella bella che sta scrivendo Stramaccioni, quarto a 8 punti dietro alle grandi e alla Samp, con una gara in meno, quella di stasera. Due squadre, una che sta benissimo, l'altra che deve ritrovarsi ancora. Con la Roma, il Parma sembra aver fatto dei passi in avanti notevoli, dal punto di vista tattico. Bocciato l'esperimento dei due registi, con Mauri che corre e pressa il regista riesce anche a giocare di più, Donadoni propone il "soldatino" anche contro i muscoli bianconeri. Non ha paura, è sfacciato Mauri e con due mastini, Jorquera e non Lodi, bocciato, può tessere meglio le trame.

IL MATCH - Cassano ancora libero di muoversi e partire da sinistra per accentrarsi, per dare a Coda, sì Coda, i palloni interessanti da recapitare in porta. Parte bene il Parma che, contro Thereau e Kone alle spalle di Di Natale, prova subito a tenere alto il pressing. Mauri è indiavolato, sembra un veterno ma ha solo 18 anni. E, quando riceve palla da Cassano all'interno dell'area, stoppa e tira, freddo come un freezer, gela Karnezis con il destro e non ci crede nemmeno. Quanta personalità per il ragazzo che, al 23' finisce sul tabellino e si gode la serata a rincorrere tutti. E alla mezzora, stessa azione, va vicino al raddoppio, ma il palleggio è delizioso, come la parata di Krnezis. Peccato per il Parma che prima, al 28', Di Natale aveva già pareggiato con un gol al volo su sponda di Badu e dormita di Felipe, e che Coda di testa, non sia riuscito a trovare il pari solo grazie al portiere bianconero. Il Parma gioca bene quando Cassano si stacca dall'attacco. E manda i compagni in area, come al 48' con Mauri che, bravissimo nel controllo, si guadagna il rigore trasformato da FantAntonio con un cucchiaio pazzesco. E 2-2, frutto del gol di Di Natale al 45' dopo un assist di Widmer e un velo splendido di Thereau. 

LE PAGELLE 

La partita si mantiene bella, divertente e gassosa, grazie alle bollicine di Di Natale e Cassano. Controlli mozzafiato e tocchi di prima, splendidi, smarcanti, come lo stop a seguire che manda in porta Thereau, dopo una decina di minuti dall'inizio del secondo tempo. Santacroce si immola e Mirante se la ride. Stramaccioni manda Kone alle spalle di Di Natale e Thereau si sposta sulla linea del napoletano. Ma a segnare è chi non ti aspetti, soprattutto in rovesciata. Heurtaux. Che gol, bicicletta volante. 3-2 per i bianconeri, Donadoni cambia e si affida a Belfodil e Galloppa per De Ceglie e Jorquera, con Mauri che va a dirigere davanti alla difesa. Ma non c'è tempo per provare i nuovi schemi, Acquah si fa cacciare e DOnadoni va su tutte le furie. In dieci l'Udinese diventa imprendibile. Muriel e Thereau sono devastanti, il francese chiude i conti all'84' con un destro dall'interno dell'area. 

PROBABILI FORMAZIONI

bandieraudinese-2UDINESE 4-3-2-1 32Karnezis 6,5 , 27Widmer 6,5 , 75Harteaux 7, 5Danilo 6, 89Piris 6, 7Badu 6,5, 6Allan 6.5, 19Guilherme 6 (dall'8' Pasquale sv), 33Kone 6 (dal 69' Domizzi 6), 77Thereau 6,5, 10Di Natale 7,5 (dal 70' Muriel 6)
All: Stramaccioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

parma calcio logoPARMA 4-3-3 83Mirante 5,5 , 4Mendes 5 (dal 46' Santacroce 5,5), 6A. Lucarelli 5, 19Felipe 5, 30Acquah 5, 80Jorquera 5 (dal 65' Galloppa 5) 8Mauri 7, 88Coda 6, 99Cassano 6,5, 11De Ceglie 5 (dal 61' Belfodil 5)
​All: Donadoni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento