menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto è del profilo Instagram di Gianni Munari

La foto è del profilo Instagram di Gianni Munari

Vacanze crociate: dalle Maldive a Tenerife, il Parma si rilassa

Prima dello sprint Lucarelli, Di Cesare, Iacoponi e Munari hanno scelto la meta esotica, D'Aversa è volato nelle Canarie, Baraye è tornato in Senegal. C'è chi ha scelto la montagna...

Dopo il pareggio casalingo contro lo Spezia, il Parma si è messo alle spalle il girone di andata girando a quota 33 punti e concedendosi qualche giorno di riposo dopo gli allenamenti del 29 dicembre che hanno chiuso l'anno. Dal 30 giocatori e staff tecnico sono in vacanza, in attesa di riprendere la corsa verso un'impresa straordinaria. Il giorno fissato per il raduno è l'8 di gennaio, dove la rosa si ritroverà per riprendere la preparazione in vista del primo impegno del nuovo anno. Comincia il girone di ritorno dopo la pausa 'invernale' e si riparte da Cremona sabato 20. Per gli infortunati invece le vacanze finiranno a brevissimo. Il 3 gennaio Ceravolo e compagni sono attesi al centro sportivo per svolgere i lavori differenziati ai quali erano stati sottoposti prima delle vacanze. Il primo obiettivo dello staff tecnico è quello di recuperare Emanuele Calaiò, fuori per una lesione al polpaccio, e Fabio Ceravolo appunto, giocatore mai utilizzato da D'Aversa che per mettersi alle spalle lo stress accumulato in questo girone di andata è volato a Tenerife, nelle Isole Canarie. Capitan Lucarelli, Simone Iacoponi, Gianni Munari e Valerio Di Cesare hanno scelto invece di anticipare il ritiro e sono andati alle Maldive. Sole, mare, relax e pallone per i ragazzi crociati che assieme alle loro famiglie si sono concessi un po' di riposo oltreoceano. 

Happy GNU? year! #squad #holiday #parmacalcio1913

Un post condiviso da Gianni Munari #11 (@giannimunari11) in data:

Gigi Frattali ha scelto un relax diverso: montagna e terme, mentre Mazzocchi è volato a Napoli dalla sua famiglia. Yves Baraye è tornato in Senegal per qualche giorno, mentre Dezi ha scelto Roseto degli Abruzzi. Nino Barillà è ritornato nella sua Reggio Calabria, Fabio Ceravolo invece ha scelto Milano. E Ciccio Corapi è rimasto in famiglia con la sua compagna e il figlio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento