menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto D'Aversa - foto Ansa

Roberto D'Aversa - foto Ansa

Vigilia contro la Samp, D'Aversa: "Bruno Alves? Sarà in campo"

"Anche con il Chievo il portoghese ha dimostrato di essere un capitano vero. Stringerà i denti"

Dal nostro inviato

COLLECCHIO - "Bruno Alves? Sta bene, ha fatto allenamento regolarmente con la squadra, è disponibile. Giocherà stringendo i denti, come un vero capitano". Roberto D'Aversa riparte da lui, da colui che dal punto di vista del carisma gli dà più garanzie. Il portoghese gioca sempre, finché ce la fa, un assioma naturale che la dice lunga su quanto il tecnico - e la squadra - crede in lui. "A parte Deiola che ha avuto l'influenza e non sarà convocabile, gli altri sono a disposizione. Serviranno tutti per la partita contro la Sampdoria, una squadra forte che rispettiamo, che gioca un buonissimo calcio. Già questa estate avevmo visto la caratura di un gruppo di qualità, l'allenatore è molto bravo, ha giocatori di qualità bravi a interpretare le due fasi e a verticalizzare fraseggiando. Noi possiamo fare bene solamente se mettiamo tutto quello che abbiamo in termini di cattiveria agonistica e di concentrazione. Gervinho? Il suo infortunio è stato valutato come lieve, con tempi di recupero di circa due, tre settimane. Si pensava infatti di averlo a disposizione part-time per questa partita ma non è possibile. Senza accelerare, si lavora per averlo a disposizione nella partita con il Bologna. Chi scelgo al suo posto? Domani posso utilizzare giocatori tecnici come Siligardi e Ciciretti, bravi nel palleggio, ma anche Biabiany che è portato a una gara di sacrificio. Ho a disposizione anche Sprocati che sta crescendo. Saremo pronti per la battaglia, così come tutta la Sampdoria. Sarà una festa sugli spalti, tifosi gemellati da anni, anche io ho giocato alla Samp per poco tempo, sei mesi, ma è sempre emozionante tornare in uno stadio con così tanta storia. Non dobbiamo avere paura, deve esistere il rispetto per gli avversari. Se saremo umili potremo portare a casa un buon risultato. Giampaolo è uno dei migliori d'Italia, la Samp è una squadra piena di qualità, ma la paura la lasciamo ad altre cose. Il mercato? L'unica cosa a cui devo pensare è pensare a domani e alla partita con la Samp. L'infortunio di Grassi è pesante, chiaramente la società interverrà in quella porzione di campo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Il Parma perde, condannato da Cerri: Serie B a un passo

  • Cronaca

    Precipita con il paracadute: muore un 60enne parmigiano

  • Cronaca

    Coronavirus, aumentano i positivi: sono 130

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento