Parma, Donadoni corre ai ripari in vista dell'Atalanta: Ninis trequartista

I crociati si sono ritrovati agli ordini del tecnico per il consueto allenamento in vista della sfida con i bergamaschi: il greco è stato provato dietro le due punte Ama-Belfodil. Donadoni a colloquio con Ghirardi e Leonardi...

Allenamento del Parma

"Cambiare marcia", è questo l'imperativo che ha dato Donadoni ai suoi durante l'ultimo allenamento in vista della gara interna con l'Atalanta. Un successo nelle ultime otto gare e la mancanza di gol negli ultimi 385' è davvero poca cosa per i crociati che nel girone di ritorno hanno avuto un rendimento pari a una matricola di serie A. Le ultime quattro gare saranno fondamentali sia per onorare nel migliore dei modi un campionato che ha deluso le aspettative di tutti, sia per quanto riguarda Donadoni che nell'ultima conferenza stampa ha lanciato un segnale chiaro dicendo che "le ultime gare serviranno per riflettere sul futuro". La riflessione è iniziata con lo 0-0 nella gara contro la Lazio, un pareggio che ha confermato la flessione in negativo della squadra oltre al digiuno del gol che può diventere un incubo per gli attaccanti crociati. Una riflessione che, forse, non avverrà con il proprio "io", ma in compagnia della dirigenza crociata. L'allenamento odierno, infatti, ha avuto uno spettatore speciale, il presidente Ghirardi che ha voluto osservare i propri giocatori ma in particolare Donadoni. Quest'ultimo è stato chiamato a rapporto da Leonardi lontano da occhi indiscreti, ma il contenuto della chiaccherata non è dato saperlo almeno per ora. Una chiaccherata che potrebbe avere risvolti particolari per il tecnico bergamasco, o avere le dinamiche di un semplice scambio di battute, vista la fiducia, più volte, espressa verso Donadoni.

FIDUCIA AL 4-3-3 MA... - Futuro a parte il tecnico è proiettato totalmente all'Atalanta che può valere la svolta o il declino totale. Quello che è emerso nelle ultime gare è la scarsa aggressività del centrocampo: Parolo, Valdes e Marchionni sembrano aver smarrito la vivacità espressa nel girone d'andata e hanno dato man forte all'estinenza da gol degli attaccanti che ha colpito anche il leader Amauri. Il tecnico crociato vuole un centrocampo che giochi di forza, con i muscoli e la soluzione potrebbe essere quella dell'utilizzo di uno tra Ampuero o Strasser. Il primo è stato provato con Valdes centrale e Parolo sulla destra mentre l'ex Milan sulla sinistra. A farne le spese, quindi, potrebbe essere Marchionni che partirebbe dalla panchina. Più difficile, invece, Valdes fuori e un centrocampo a tre con l'ex viola , Strasser e Parolo anche se a questo punto della stagione non è da escludere nulla. Con Palladino a ranghi ridotti e Sansone che ha saltato l'allenamento per una seduta a parte, Donadoni ha provato Belfodil, Biabiany e Amauri insieme con i primi due che si sono alternati a destra e sinistra ma la storia è sempre la stessa: il gol fatica ad arrivare anche in allenamento...

...3-4-1-2 CON NINIS TREQUARTISTA? - La mancanza di gol potrebbe spingere Donadoni a provarle davvero tutte: a quattro giornate dalla fine l'idea nuova è quella del trequartista in un inedito 3-4-1-2 con Ninis nel ruolo di jolly. Proprio il greco, che fino ad ora non ha avuto lo spazio, potrebbe essere la medicina per il Parma. Donadoni l'ha provato dietro la coppia Amauri-Belfodil, una posizione che ha fatto intravedere qualcosa di interessante e che potrebbe essere una soluzione a gara in corso. A partita iniziata perchè difficilmente il tecnico crociato deciderà di schierare dal 1' il nuovo modulo ma Ninis in quella posizione si è mosso bene e forse questa potrebbe essere la svolta di fine stagione, un punto su cui riflettere e lavorare se Donadoni rimarrà a Parma anche nella stagione del Centario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento