menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, parla Lucarelli: "In gare così conta solo la voglia di salvarsi"

"Dopo l'impresa contro la Samp, siamo chiamati a dare un segnale forte. Ce la giochiamo contro una squadra che non ha nulla da perdere, dobbiamo stare attenti, in questi casi conta il fattore psicologico"

Allenamento mattutino al centro sportivo di Collecchio per il Parma che si sta preparando alla sfida con il Bari. Tutta la squadra si è allenata agli ordini di mister Marino ad eccezione di Marques e Paci che hanno svolto una seduta personalizzata. Il difensore va verso il forfait e si fa più che probabile l'ipotesi Pisano in difesa.  Chi sarà al suo posto è invece Lucarelli.

CON IL BARI ALTRA IMPRESA -  Dopo la squalifica che lo ha costretto a stare fuori nella gara contro la Samp, torna al suo posto e da veterano qual'è, prova a scuotere il gruppo. "Serve un'altra impresa come quella di Marassi - dice il difensore. C'è bisogno di un'altra gara affrontata con cattiveria e determinazione perchè alla fine, nella corsa per non retrocedere, per me a fare la differenza sarà solo la voglia di salvarsi. Giochiamo contro una squadra che non ha nulla da perdere. Noi invece sappiamo dell'importanza della gara, abbiamo molto da perdere e scenderemo in campo molto concentrati cercando di fare risultato pieno. Sappiamo quanto vale questa partita. L'approccio è fondamentale, non dobbiamo buttare quanto di buono abbiamo fatto contro la Sampdoria".

ESPULSIONI DETTATE DALLA FOGA - Proprio contro la Samp è arrivata per i gialloblu la quarta espulsione di fila. Nel finale, il rosso a Dzemaili pesa, non tanto per la gara contro la Samp, condotta in porto, ma per la gara contro i pugliesi, presentata come la partita della stagione. "Per parlare delle cause che le hanno determinate, bisognerebbe analizzare caso per caso - spiega . Certo ora che si è arrivati a questo punto evitare i cartellini inutili diventa fondamentale, anche se la foga e la voglia di fare risltato ti portano a commettere qualche fallo".

CALENDARIO ED INIZIATIVE - Gli fanno notare che il PArma nelle gare delicate, negli scontri diretti, ha avuto qualche difficoltà di troppo. "Un pò è vero - dice il difensore - ma abbiamo dimostrato di potercela giocare contro ogni squadra. Abbiamo vinto a Genova, ora pensiamo a fare bene contro il Bari. Calendario difficile? Pensiamo di gara in gara. Se andiamo in campo con la giusta mentalità possiamo affrontare chiunque senza temere il blasone di nessuna squadra. Ora dobbiamo concentrarci sul Bari, poi pensiamo alle altre. Il difensore fa poi un plauso alle iniziative studiate per riempire il Tardini: "Ci possono aiutare tantissimo - afferma Lucarelli - avere lo stadio pieno e sentire l'affetto dei tifosi dà sempre una marcia in più e anche per questo domenica con il Bari dobbiamo fare risultato pieno".

PARMA FOOTBAL SCHOOL -  Intanto, in questo fine settimana, parte anche la Prima Edizione della Parma School Cup organizzata da Parma Football School e dal suo presidente Marco Marchi. Ha presentato l'iniziativa che coinvolgerà sui campi dello Stuard e al Tardini, un'ottantina di allenatori e oltre 400 famiglie.  “Il progetto Parma Football School è dedicato a sostenere i giovani amanti del gioco del calcio. Loro hanno bisogno di costanti stimoli, di punti di riferimento forti e soprattutto devono ricevere l'opportunità di imparare divertendosi. Il programma tende a far vivere nuove esperienze calcistiche coinvolgendo i ragazzi partecipanti, i loro allenatori, gli accompagnatori e le famiglie al seguito per tutta la durata delle attività. La ciliegina sulla torta per i partecipanti sarà la possibilità di assistere alla partita di Campionato Parma - Bari in programma allo Stadio Tardini, ma soprattutto avere il privilegio di sfilare e rappresentare la propria società e la propria città mentre lo speaker annuncia i vincitori delle sfide. Il nostro lavoro è costantemente rinforzato dal supporto che ci arriva dal Presidente Ghirardi e dall’Amministratore Leonardi, e tutto il nostro impegno è orientato all’ideazione e nella promozione di progetti rivolti ai giovani, sviluppando una cultura dello sport sana e radicata nella pratica del gioco quotidiano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento